Chiacchiere al limoncello senza uova e senza burro

Ecco che le Chiacchiere al limoncello senza uova e senza burro sono nate dalla disponibilità del Limoncello nella mia dispensa e dalla mancanza sia delle uova sia del burro. Non avevo molte alternative ed ecco che l’esigenza aiuta ad uscire dai soliti schemi mentali.

Chiacchiere al limoncello senza uova e senza burro, Claretta Giallozafferano
Copyright all reserved.

Tempo di esecuzione: 50″
Grado di difficoltà: elaborato
Ingredienti per 100 gr di farina:
farina: 250 gr /  olio (non di oliva perchè è troppo profumato): 1 /  limoncello: 50ml / succo di limone: 50 ml  / buccia grattugiata di limone: una spolverata  /  zucchero semolato: mezzo cucchiaio /   sale: un pizzico / aceto: mezzo cucchiaino / olio per la frittura: q.b. /  zucchero a velo: q.b.

Procedimento per le Chiacchiere al limoncello:

  1. In una terrina setacciare la farina, unire lo zucchero,la scorza grattugiata del limone e il pizzico di sale
  2. A parte unire l’olio, il liquore, il succo di limone e infine l’aceto.
  3. Unire il tutto alla farina cercando di evitare i grumi e impastare
  4. lavorare l’impasto fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Se l’impasto dovesse risultare non compatto aggiungete farina o liquore a seconda della consistenza dell’impasto stesso.
  5. Proteggete l’impasto in una pellicola trasparente per circa 30 minuti a temperatura ambiente
  6. trascorso il tempo di riposo per comodità dividere a pezzi l’impasto e lavorate le porzioni di impasto con il mattarello su un piano rigido, fino ad ottenere sfoglie molto sottili. In alternativa al lavoro manuale potete usare la macchina per la pasta posizionando il rullo sulle ultime tacche o ultime posizioni che permettono di ottenere delle sfoglie molto sottili.
  7. Ciascuna sfoglia andrà tagliata in modo tale da ottenere delle striscie rettangolari. Io sono sprovvista del taglia pasta apposito, ma se voi lo avete potreste usarlo per ricavare il decoro a zigzag tipico delle chiacchiere.
  8. Portare a temperatura olio abbondante in una padella adatta alla frittura e friggere le Chiacchiere al limoncello un poco alla volta. Si cuociono velocemente perciò siate veloci a girale più volte in padella.
  9. Toglietele quando sono dorate, fare scolare bene e sistemare le Chiacchiere su carta da cucina senza sovrapporle
  10. Cospargete di zucchero a velo quando saranno ben raffreddate.
  11.  Si conservano a temperatura ambiente in un piatto coperte o in una scatola di latta.

Consigli:

Per la frittura controllate che l’olio sia a temperatura buttando un pezzetto di pasta, il fuoco deve essere alto tanto per raggiungere la temperatura per la frittura non di più.

Si conservano bene a temperatura ambiente in un contenitore in latta o coperte su un vassoio.

Io preferisco la cottura al forno ( 160/170°) perchè sono più asciutte anche se saranno meno friabili.

____

Ti interessano altre ricette per Carnevale? Prova a vedere queste:

Carnevale a Venezia con questi Galani leggeri cotti al forno, Ricetta Galani

Castagnole, Ricetta di carnevale

Raccolta ricette di carnevale in pdf da scaricare

 

 

2 Risposte a “Chiacchiere al limoncello senza uova e senza burro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.