Zuppa saporita ai due fagioli con cavolo nero

Lo so fa caldo, ma io alle zuppe di legumi non resisto, e questa Zuppa saporita ai due fagioli con cavolo nero, è qualcosa di speciale, una zuppa super gustosa da servire così con crostini di pane oppure aggiungendo la pasta.

Solitamente ho sempre usato i fagioli borlotti per le zuppe, ma grazie alla collaborazione con l’azienda agricola Le due torri ho scoperto i fagioli dall’occhio e devo dire che mi piacciono davvero molto, infatti spero di provarli anche in altre versioni che vi mostrerò.

Potete trovare tutti i prodotti di Le due torri nel loro shop online

La cottura di questa super Zuppa saporita ai due fagioli con cavolo nero, avviene nella Casseruola con Manico, 20 cm ,della linea Alblack , di Pentole Agnelli.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

Preparazione

  1. Per preparare la Zuppa saporita ai due fagioli con cavolo nero, iniziamo dal mettere almeno 6 ore prima in ammollo in acqua fredda i fagioli.

    Quest’ultimi andranno poi scolati e sciacquati.

  2. Poi iniziate a preparare la base, tritando finemente la cipolla, tagliando la carità a rondelle e lo speck a cubetti.

    Mettete tutto in casseruola,

    ( per questa ricetta ho scelto la Casseruola alta, parte della collezione Al Black in cui lo strumento di cottura in alluminio per alimenti viene rivestito con teflon B-Cristal sia dentro che fuori, garantendo: altissima durata, antiaderenza totale, facilità di pulizia in qualsiasi lavastoviglie o con detergente, facilità d’uso sui piani di cottura ad induzione. )

    aggiungete un bel filo di olio extravergine di oliva e rosolate il tutto fino a far ammorbidire le carote

  3. Aggiungete i fagioli e mescolate per fare insaporire, poi aggiungete il brodo vegetale e portate a cottura per circa 40 minuti con coperchio a fiamma media.

    Aggiungete il cavolo nero tagliato a strisce e lasciate cucinare scoperto, per altri 5 minuti.

    Servite con olio extravergine di oliva a crudo e pepe nero se gradite.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.