Totani ripieni e pomodoro perino

I totani ripieni sono un secondo piatto molto gustoso, la farcitura è facile da realizzare come del resto la ricetta, l’unico fastidio sta nel pulire bene i totani. Ma vedrete che la fatica sarà ripagata dalla bontà di questo secondo piatto.

  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Totani
  • 1 spicchioAglio rosso
  • 8 gSale
  • 300 gPomodorino perino (Maturo )

Per il ripieno

  • 2Uova medie
  • 50 gPane in cassetta
  • 50 gPangrattato
  • 150 gParmigiano Reggiano DOP (Grattugiato )
  • 8Olive nere (Denocciolate )
  • 8Capperi sotto sale (Dissalati )
  • 4 gSale
  • 1 spicchioAglio rosso
  • 20 gOlio extravergine di oliva
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 pizzicoPepe nero (Macinato)

Preparazione

  1. Pulire i totani staccare i tentacoli,eliminare occhi e becco, Svuotare le sacche, e rimuovere la cartillagine.

    Lavare sotto abbondante acqua corrente.

    Tagliare a pezzi metà dei tentacoli

    Lavare il prezzemolo e tritare al coltello finemente

    In una capiente casseruola scaldare i 20 g di olio degli ingredienti del ripieno, aggiungere lo Spicchio d’aglio intero ma schiacciato ed il pane in cassetta tagliato a piccoli pezzetti.

    Lasciare dorare, a fiamma moderata mescolando di tanto in tanto

    Aggiungere i tentacoli tagliati e lasciare cucinare a fiamma moderata per qualche minuto,

    aggiungere le olive ed i capperi, un pizzico di pepe nero e mescolare. Trasferire tutto in un food processor e tritare, poi aggiungere le uova, il pangrattato, il prezzemolo (tenendo da parte una minima quantità) ed il formaggio, tritare ed ecco pronta la nostra farcitura

    Farcire ogni sacca con il condimento preparato e sigillare con uno stecchino l’apertura

    Rosolare in casseruola l’olio extravergine di oliva, con lo Spicchio d’aglio intero e leggermente schiacciato, poi eliminarlo.

    Unite il pomodoro tagliato a pezzi, unite il sale e fate cucinare coperto a fiamma bassa per 10 minuti

    Spolverare con prezzemolo tritato e servire

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.