Rotolini di zucchine

I Rotolini di zucchine, sono un piatto stuzzicante e d’effetto molto facile da realizzare e con un costo non eccessivo, ma che promette un grande successo, servito come antipasto o in un’aperitivo sono perfette , ma noi le mangiamo anche come secondo quando non vogliamo appesantirci molto

.
” Le zucchine sono nella loro piena stagione, sono un’ortaggio molto versatile, sono una fonte importante di sali minerali e di vitamine, mentre le fibre sono presenti, in particolare nella buccia, ma non in grandissima quantità,inoltre hanno poche calorie, 100 grammi di questo ortaggio infatti apportano solo 16 kcal. Il motivo risiede nella grande quantità di acqua che rappresenta quasi il 95%, questa caratteristica, insieme all’abbondante presenza di potassio, fa delle zucchine un vegetale altamente diuretico. Il basso indice glicemico, inoltre, rende le zucchine un alimento particolarmente adatto ai soggetti diabetici “

Fonte: Viversano.net
  • DifficoltàBassa
  • Porzioni4 Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gZucchine
  • 150 gProsciutto cotto
  • 250 gProvola (Dolce o scamorza affumicata)
  • Pangrattato
  • 1Scorza di limone
  • q.b.Sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Video Ricetta

  2.   Per preparare i rotolini o involtini di zucchine, lvare le zucchine e privarle dell’estremità quindi procedete ad affettare le zucchine sottilmente con una nandolina. adesso su ogni fetta ponete una striscia di prosciutto e all’estremità un cubetto di provola ed avvolgete Fate così con tutte le fette, di zucchine, poi spennellare con olio extravergine di oliva e spolverate con pangrattato se avete scelto di servirlo in teglia oppure se volete inserire i rotolini degli spiedi in legno, ogni rotolino o involtino va passato nel pangrattato con la scorza di limone (che è facoltativa) quindi infilzate con l’eventuale spiedo in legno , mettete dai 3 ai 5 rotolini a spiedo, dipende dalla loro grandezza, in ogni caso poi infornate a 200°C ventilato per 15 min.  Servite

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.