Ravioli patate e salsiccia

Oggi vorrei raccontarti una delle mie migliori ricette. Come ho già detto in altri racconti, io adoro la pasta preparata in casa. Poi quando è ripiena meglio ancora. Allora oggi vi svelo la mia ricetta dei Ravioli patate e salsiccia. Io li ho serviti con la salsa semplice ma sono ottimi anche conditi diversamente, ad esempio con burro e salvia.

Vi lascio con la ricetta. Dopo però fatemi sapere se vi sono piaciuti. Ma io sono sicura di si….

Ravioli patate e salsiccia
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni: 6 Porzioni

Ingredienti

per l'impasto

  • 300 g Farina (meglio la semola)
  • 3 Uova
  • 1 pizzico Sale

per il ripieno

  • 550 g Patate
  • 200 g salsiccia (io preferisco quella di cavallo)
  • 85 g grana padano (grattugiato)
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. pepe
  • q.b. Olio evo

Preparazione

per il ripieno

  1. Ravioli patate e salsiccia
    1. Per prima cosa dovete sbucciare e lavare le vostre patate, poi tagliatele a pezzi e mettete in un pentolino con acqua ed un pò di sale e portate a cottura. Finchè le patate diventano morbide. quando saranno cotte scolate l’acqua e pressate le patate con un schiaccia patate.
    2. nel frattempo che le patate cucinano in una pentola antiaderente versate a filo un po di olio evo con l’aglio e scaldate. quando l’aglio inizierà a prendere colore versate la salsiccia,prima pero dovete eliminare la pellicina in cui è contenuta. Rosolatela finchè cuoce bene ma non deve bruciare. Togliete l’aglio e sminuzzate la salsiccia più possibile con l’aiuto di un mestolo
    3. ora mescolate tutti gli ingredienti, prendete le patate già pressate aggiungete la salsiccia un pizzico di pepe, noce moscata,il grana padano e il prezzemolo tritato. Mescolate tutto per bene e poi lasciate a raffreddare

per l 'impasto

    1. Su una spianatoia,setacciate la farina, quindi create un foro e unite le uova con un pizzico di sale. con una forchetta mescolate le uova facendo attenzione a non andare oltre la farina, poi pian piano iniziate a lavorare l’impasto, dovete lavorarlo bene deve essere ben elastico, usate la forza del polso per facilitarvi nella lavorazione. Se secondo voi è perfetto cosi, va bene proseguiamo avanti.
    2. Io ho la macchinetta per la pasta, se voi non l’avete dovete fare così,dividere l’impasto a pezzi e stenderlo a mano con un mattarello. sottilissimo più che si può. Altrimenti passatela nella macchina in modo graduale fino ad arrivare ad uno spessore di circa 4/5
    3. Io non ho L’attrezzo per fare i ravioli allora divido il ripieno su una parte d’impasto e lo a distanza di circa 2 cm con l’altra parte d’impasto steso ricopro tutto. poi con le mani faccio la pressione attorno alle palline di farcia per far in modo che l’impasto si incolli e poi ritaglio i miei ravioli con una rotella ondulata.

Consigli

3,5 / 5
Grazie per aver votato!

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.