Peperonata

Tipico piatto del mio amato sud Italia,la peperonata,è un antipasto,un contorno e volendo un piatto unico…

Questa è la ricetta della mia famiglia,tramandata da generazioni in generazione e che ci fa passare delle bellissime giornate,dedicate interamente alle conserve…la zia pulisce i peperoni,la nonna li frigge…etc tutto tra una risata ed un rimprovero…quanti ricordi….

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 porzioni

Ingredienti

  • 2 peperoni rossi
  • 2 Peperoni gialli
  • 1 Peperoni verdi
  • 1 cipolla bianca (grande)
  • 1 costa sedano
  • 200 g Polpa di pomodoro
  • 50 ml Aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale e pepe
  • 2 cucchiai Capperi (facoltativi)

Preparazione

    1. Pulire i peperoni, privarli di semi e filamenti,e tagliarli a strisce di circa 2 cm
    2. Tagliare la cipolla a fette sottili,io uso la mandolina,mettere la cipolla in una casseruola capiente e farla appassire in padella con un pizzico di sale,quando sarà ben asciutta aggiungere il sedano finemente tagliato, e l’ olio evo e farla soffriggere per qualche minuto
    3. Aggiungere la polpa di pomodoro ed i capperi,se avete scelto di metterli, e sistemare di sale,quindi aggiungere i peperoni e lasciare a fiamma alta per 5 minuti,mescolando ogni tanto.
    4. Far insaporire il tutto mescolando bene e lasciando cucinare per 10 minuti coprendo con un coperchio,la casseruola,e aggiungere l’aceto e lo zucchero,quindi mescolare e far cucinare per ancora 5 minuti,senza coperchio a fiamma media, mescolando dal basso verso l’alto
    5. Servire con pepe nero macinato al momento
    6. Potete invasarla subito dopo aver spento il fuoco, avendo cura di non lasciare troppo vuoto il baratttolo,ma circa 1/2 cm dal tappo,e capovolgendo i barattoli,e ponendoli in un contenitore foderato con dei canovacci,in modo che la temperatura scenda lentamente e si crei il sottovuoto,appena freddi,( dopo circa 24 h) potete riporli nella vostra dispensa,durano dai 4 ai 6 mesi

Procedimento con kcook multi e multi smart

    1. Pulire i peperoni, privarli di semi e filamenti,e tagliarli a strisce di circa 2 cm
    2. Tagliare la cipolla a fette sottili,io uso il disco n °4 del direct prep,mettere la cipolla nella ciotola del kcook, con la pla mescolatrice e farla appassire con un pizzico di sale,impostando 90 °C per 0 minuti,velocita 2 senza tappetto,per 10 minuti
      Aggiungere il sedano tagliato a cubetti o anche esso affettato con il disco 4, aggiungere l’ olio evo e farla soffriggere a 98 °C pe 5 minuti, velocità 3,senza tappetto
    3. Aggiungere la polpa di pomodoro ed i capperi,se avete scelto di metterli, e sistemare di sale,quindi aggiungere i peperoni e lasciare cucinare a 110 °C  per 5 minuti,velocità 2,senza tappetto.
      Poi portare la temperatura a 98 °C e lasciare cucinare 10 minuti a velocità 3,mettendo il tappetto
    4. Aggiungere l’aceto e lo zucchero, far cucinare per ancora 5 minuti a 105°C velocità 3,senza tappetto
    5. Servire con pepe nero macinato al momento
    6. Potete invasarla subito dopo aver spento il fuoco, avendo cura di non lasciare troppo vuoto il baratttolo,ma circa 1/2 cm dal tappo,e capovolgendo i barattoli,e ponendoli in un contenitore foderato con dei canovacci,in modo che la temperatura scenda lentamente e si crei il sottovuoto,appena freddi,( dopo circa 24 h) potete riporli nella vostra dispensa,durano dai 4 ai 6 mesi

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.