Pasta fresca Pappardelle fatte in casa

Pasta fresca Papardelle fatti in casa

Pasta fresca Pappardelle fatte in casa

Quando ero piccolina mi ricordo che mia nonna preparava la pasta fresca ogni domenica. Io che ho sempre amato la cucina andavo ad aiutarla ed è grazie a lei che ho capito il miglior modo di lavorare la pasta. Ora che ho la mia famiglia mi piace continuare questa tradizione e preparare la pasta fresca,ma non pensate che la faccio tutte le domeniche ma almeno 1 volta al mese si.

Credetemi che ho il marito molto esigente,  ad esempio non gli è mai piaciuta la pasta fresca ma da quando la preparo io, si lecca i baffi e a me fa molto piacere 😊

Comunque la regola di lavorare la pasta e di pressare con il police 😊

Pasta fresca Pappardelle fatti in casa

Ingredienti

Porzioni: Persone

Istruzioni

  1. Setacciate le farine su una tavola da lavoro. Create un buco al centro e versate le uova con un pizzico di sale
  2. Lavorate impasto fin che diventa morbido Almeno 10 minuti
  3. Lasciate impasto per circa 30 minuti coperto da un canovaccio
  4. Dopo di che stendete impasto sottile spesore 2mm non di più. Io per la comodità uso la macchinetta per la pasta 🙂
  5. Se dovete stendere a mano impasto vi consiglio di dividerlo in 4 parti. E stendere una alla volta cercando di creare un retangolo (per facilitare poi taglio). Una volta steso ricoprite con la farina poi tagliate in due e mettete uno sopra l’altro arrotolate e ritagliate le pappardelle di largezza circa 8-10mm Aprite le papardelle e spolverate con la farina. Ogni tanto alzate con le mani la pasta per far si che non si attaca mentre posizionate quella appena tagliata. Una volta avete terminato ricoprite tutto con un canovaccio fino che dovrete cucinare
  6. Io personalmente le preparo la sera prima e le lascio in un luogo fresco e asciutto Ma anche capita che li preparo in mattinata ed il risultato è uguale 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.