Panzerotti fritti

Panzerotti fritti

Panzerotti fritti
Vi stavate chiedendo se possibile farli a casa ed averli proprio come quelli della pizzeria. adesso vi rispondo subito. Siii!!! anzi questi qui sono molto più buoni senza offesa alle pizzerie ma mangiare preparato in casa sempre e più buono più fresco in tutti sensi. e poi gli potete farcire a mille modi come vi viene in mente:
pomodoro mozzarella,
funghi e pomodoro e mozzarella,
funghi e mozzarella,
mozzarella e wurstel,
mozzarella pelato e wurstel,
e tanti altri…
Vi assicuro che qualsiasi ripieno sceglierete saranno sempre più buoni e gli farete molto più spesso che vi immaginate.

Panzerotti fritti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina
  • 6 gLievito di birra
  • 7 gsale
  • 65 mllatte
  • 10 mlolio di oliva
  • 60 mlacqua (Tiepida)
  • Passata di pomodoro o pomodori pelati (Per farcire )
  • Mozzatella (Per farcire)
  • q.b.olio di semi (Per friggere)

Preparazione

  1. Video Ricetta

  2. sciogliere in un bicchiere il lievito nel latte tiepido (non troppo caldo se no poi lievito si rovina)

     in una ciotola grande mettere la farina olio sale e latte con lievito sciolto lavorare un po poi aggiungere acqua tiepida un po alla volta lavorando bene ricoprire impasto con un canovaccio e lasciarlo riposare per circa 2 ore. deve raddoppiare

  3. dopo che impasto sara raddoppiato dividerlo in 6 palline uguali. posizionare le palline su una teglia infarinata e farle riposare per circa un ora nel forno spento

  4. preparare la farcia in un piatto tagliare a pezzi la mozzarella e pelato mescolare bene con un pizzico di sale

  5. stendere le paline con aiuto di un mattarello e farcite per poi richiudere bene e friggere su tute due i lati bagnando sempre con un cucchiaio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Panzerotti fritti

Panzerotti fritti

Panzerotti fritti

Panzerotti fritti

Vi stavate chiedendo se possibile farli a casa ed averli proprio come quelli della pizzeria. adesso vi rispondo subito. Siii!!! anzi questi qui sono molto più buoni senza offesa alle pizzerie ma mangiare preparato in casa sempre e più buono più fresco in tutti sensi. e poi gli potete farcire a mille modi come vi viene in mente:

  • pomodoro mozzarella,
  • funghi e pomodoro e mozzarella,
  • funghi e mozzarella,
  • mozzarella e wurstel,
  • mozzarella pelato e wurstel,
  • e tanti altri…

Vi assicuro che qualsiasi ripieno sceglierete saranno sempre più buoni e gli farete molto più spesso che vi immaginate.

Panzerotti fritti

Ingredienti

Porzioni: Panzerotti

Istruzioni

  1. sciogliere in un bicchiere il lievito nel latte tiepido (non troppo caldo se no poi lievito si rovina)
  2. in una ciotola grande mettere la farina olio sale e latte con lievito sciolto lavorare un po poi aggiungere acqua tiepida un po alla volta lavorando bene ricoprire impasto con un canovaccio e lasciarlo riposare per circa 2 ore. deve raddoppiare
  3. dopo che impasto sara raddoppiato dividerlo in 6 palline uguali. posizionare le palline su una teglia infarinata e farle riposare per circa un ora nel forno spento
  4. preparare la farcia in un piatto tagliare a pezzi la mozzarella e pelato mescolare bene con un pizzico di sale
  5. stendere le paline con aiuto di un mattarello e farcirle per poi richiudere bene e friggere su tute due i lati
  6. servire caldi
Condividi questa Ricetta

Comunque in casa mia sono arrivate per puro caso, praticamente perché mio marito che gli compra sempre mi disse un giorno ma perché non provi a farli tu. a me due volte non ce bisogno di dire, dopo qualche giorno mi sono messa a farli ed ecco le qui. ho fatte altre 20 volte ogni volta sempre più buone anche perché la mano si fa nella pratica.

La pecca e che adesso mio marito quelle comprate non le vuole vedere più :).

Buon appetito

ricordate vi che aspetto i vostri commenti proprio qui sotto la ricetta.

se avete idee di altre farce fatte mi sapere. ciao

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.