Crema pasticcera ai frutti di bosco, senza uova

Crema pasticcera ai frutti di bosco, senza uova,una crema dal colore vivace,ma dal sapore sorprendente….

Senza uova,e poi….succo estratto da frutti di bosco,ovviamente fatto in casa…

“la prima volta che ho deciso di fare questa crema,fu per il primo.compleanno del mio bambino,ovviamente preparati io la torta,ed anche il resto,ma essendo,la prima volta decisi di non mettere la ricetta nel blog,volevo prima sentire e vedere le reazioni dei commensali,in modo da trarre le mie conseguenze”

Parlando e ricordando.con i miei suoceri,qualche giorno fa,venne fuori proprio l’argomento compleanno e mio suocero,mi disse che a lui quella crema ai frutti di bosco,gli era proprio piaciuta….

Successivamente

Decisi di rifarla e di proporla in modo diverso, farcendo dei bignè….ed è stato un successone,i pasticcini si sono volatilizzati in un attimo,da che riempivano il vassoio,a che in un attimo si svuoto’

Fresca e leggera questa crema è un’ottima alternativa alla classica pasticcera,più gustosa e sicuramente più moderna e bizzarra….

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:

Ingredienti

Per il succo di frutti di bosco

  • 250 g Frutti di bosco (Surgelati)
  • 1 Succo di limone
  • 20 ml Acqua
  • 50 g Zucchero

Per la crema

  • 50 g Zucchero
  • 200 ml Latte
  • 45 g Amido di mais (maizena)

Preparazione

    1. In un pentolino mettere i frutti di bosco con lo zucchero e l acqua indicati negli ingredienti e portare a bollore per 10 min
    2. Con un minipimer frullare il tutto e filtrare,in modo che non passano i semini
    3. Sciogliere l amido nel latte,aggiungere lo.zucchero ed il succo dei frutti rossi,ottenuto prima
    4. Portare ad ebollizione finché si addensa mescolando in continuazione con una frusta,quindi trasferire la crema in una ciotola e coprire con pelliccola a contatto e far raffreddare

Procedimento Kcook Multi e Multi smart

    1. Prendere la ciotola,inserire la MIDIBLADE mettere i frutti, lo zucchero,il succo di limone e l acqua indicati negli ingredienti e avviare 98°C per 13 minuti,velocità 4
    2. Avviare velocità 10 per 2 minuti e versare tutto in un colino,filtrare,in modo che non passano i semini e le bucce
    3. Nel boccale pulito mettere la frusta e l’amido avviare velocità 5 e dal foro sul coperchio versare il succo ottenuto precedentemente,lasciate in azione per 2 minuti
      Aggiungere anche il latte.
      Avviare 95 ° C per 12 minuti velocità 4
    4.  Quindi trasferire la crema in una ciotola e coprire con pellicola a contatto e far raffreddare

Procedimento kcook

    1. Prendere la ciotola,inserire la lama mettere i frutti, lo zucchero,il succo di limone e l acqua indicati negli ingredienti e avviare temperatura 3S per 13 minuti,STIR 1
    2. Avviare CHOP per 2 minuti e versare tutto in un colino,filtrare,in modo che non passano i semini e le bucce
    3. Nel boccale pulito mettere la pala e l’amido avviare STIR 1 e dal foro sul coperchio versare il succo ottenuto precedentemente,lasciate in azione per 2 minuti,unire il latte
      Avviare Temperatura 2S per 12 minuti STIR 1
    4.  Quindi trasferire la crema in una ciotola e coprire con pellicola a contatto e far raffreddare

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

8 thoughts on “Crema pasticcera ai frutti di bosco, senza uova

  1. salve vi seguo tantissimo pero la crostata ai frutti di bosco con la crema pasticcera non era con il succo di frutti di bosco ma frutti di di bosco a frutta

    1. Ciao Lidia,scusami ma mi perdo un attimo,noi usiamo i frutti in questa ricetta, l’ altra quale è puoi indicarlo, quella della crostata di cui parli

    1. Portare ad ebollizione finché si addensa mescolando in continuazione con una frusta,quindi trasferire la crema in una ciotola e coprire con pellicola e far raffreddare

  2. Ciao! È una bellissima idea! Mio figlio adora i frutti di bosco, secondo te è fattibile una torta della nonna con questa crema al posto di quella pasticceria tradizionale? Chiedo visto che comporterebbe un’altra cottura poi in forno. Grazie in anticipo!

    1. Ciao cara, si penso che puoi tranquillamente inserirla nella torta della nonna, qui nel sito trovi sia la versione con frolla di albumi e la versione con frolla al pistacchio, ma con dentro la classica crema pasticcera. Questa io l ho usata diverse volte in torte a freddo ma puoi usarla tranquillamente per un ulteriore cottura, un piccolo trucco è mettere biscotti sbriciolati sul fondo di frolla prima di versare la crema e anche sopra prima di mettere la chiusura di frolla. Un modo da raccogliere gli eventuali liquidi che perde la crema raggiungendo alte temperature

  3. Ciao! Dovrebbero preparare tante cose per il compleanno di mia figklia, succede niente se la crema per farcire la torta la preparo la sera prima? Grazie in anticipo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.