Crema limoncello

Crema limoncello

Crema limoncello

 

Ho cercato di produrre una crema limoncello che sia dolce ma non troppo e che riscaldi leggermente la gola. Ma che non sia troppo forte. Mi è uscita una cremina buonissima. Io personalmente non bevo alcolici ma questa crema mi piace tantissimo di sicuro gli ospiti verranno più spesso in casa mia. E spero che anche nelle vostre,sia ben gradito

Crema limoncello

Porzioni 2,5 litra

Ingredienti

Istruzioni

  1. lavare bene i limoni
  2. Con aiuto di pela patate sbucciare i limoni e posizionare in un recipiente di vetro. Ricoprire le buccia con 300 ml di alcol lasciarle a riposo chiuse per circa 10-14 giorni
  3. Sgocciolare le bucce senza buttare alcol e posizionarle in un tegame aggiungere latte la panna e lo zucchero e mettere a fuoco medio per 10 minuti
  4. Controllare se latte si è riscaldato deve essere caldo ma non deve bollire se non lo è per motivi di diverse temperature del latte(se di frigorifero o no) allungare ancora il tempo di cottura. Non deve bollite latte!!!
  5. Una volta che latte diventa caldo togliere le bucce
  6. Spostare composto in un recipiente più grande aggiungendo alcol rimanente dalle bucce +altri 100 ml di alcol puro
  7. Lasciare raffreddare il liquore. Ogni tanto mescolando
  8. Una volta che raffredda mettere liquore nelle bottiglie. E lasciarlo riposare nel frigo per circa 1 settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.