Conchiglioni gratinati con zucchina, prosciutto e besciamella

0

I Conchiglioni gratinati con zucchina, prosciutto e besciamella, è un primo che amo, perchè amo follemente la pasta a forno, condimenti semplici arricchita da besciamella, e una bella gratinatura, il formato di pasta fa molto effetto, perchè sono appunto dei conchiglioni giganti, trafilati al bronzo, che catturano meglio il sugo e tengono la cottura…

 

Conchiglioni gratinati con zucchina, prosciutto e besciamella

Ingredienti

 6 porzioni

Istruzioni

  1. Tritare finemente la cipolla e rosolarla in una casseruola con un filo di olio evo
  2. Tagliare le fette di prosciutto cotto al coltello ottenendo sottili strisce ed aggiungere alla cipolla rosolata
  3. Aggiungere anche la zucchina tagliata a cubetti e sistemare di sale,aggiungere 100 ml di brodo vegetale e far cucinare coperto a fiamma media per 20 min
  4. Portare a bollore abbondante acqua salata e appena ha raggiunto la temperatura buttare la pasta e far cucinare per metà del tempo indicato nella confezione,da quando riprende il bollore
  5. Scolare la pasta quindi farcire con il condimento precedentemente preparato unito alla besciamella
  6. Posizionare i conchiglioni farciti in una pirofila quindi mettere un filo.di olio evo ed i restanti 100 ml.di brodo vegetale e infornare a forno preriscaldato a 180 C per 20 min
  7. Ho testato la variante di cottura con il rusticotto, un metodo antico di forno sul fornello, ho fatto così:
  8. base del rusticotto su fuoco medio, spargifiamma in dotazione con piedini in giù una piastra in ghisa da 18 cm, un rialzo di 3 cm e fatto scaldare con la campana per 5 min a fiamma alta, portata la fiamma a minimo ed inserito la teglia, messa la campana aperti i fori sul coperchio, quindi lasciato cuocere per 30/40 min
  9. gli ultimi 10 min avvicino più possibile la teglia alla campana in modo da farla colorare in superficie, usando una griglia per microonde da 11 cm di altezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.