Cannoli siciliani

I cannoli Siciliani, sono un tipico dolce della fantastica pasticceria isolana, una croccante sfoglia fritta farcita di ricca crema alla ricotta, esistono molti paesi famosi per i loro cannoli, uno di questi vicino alla mia zona è il paese di Piana degli Albanesi, che dedica anche una sagra al cannolo…. fare il cannolo è un arte e sono più facili di quel che sembra, ma bisogna non sbagliare nessun passaggio ed inoltre essere meticolosi nei dettagli…..

  • DifficoltàMedio
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per l’impasto

  • 300 gFarina 00
  • 30 gZucchero
  • 1uovo
  • 1 cucchiainocacao amaro
  • 30 gburro fuso
  • 2 cucchiaimarsala
  • 50 gVino bianco secco
  • 1albume
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio evo
  • q.b.olio di arachide (per friggere)

per il ripieno

  • 500 gRicotta di pecora (ben asciutta)
  • 150 gZucchero a velo
  • 802 gGocce di cioccolato fondente

per la decorazione

  • q.b.Zucchero a velo (per spolverare)
  • 1 pizzicocannella in polvere

Preparazione

per l’impasto

  1. Create una fontana di farina sul piano da lavoro, mettete al centro lo zucchero, il cacao, un pizzico di sale, il burro fuso e l’uovo. Impastate il tutto aggiungendo il Marsala e il vino, fino ad ottenere un impasto elastico. Formate una palla con l’impasto, avvolgetela con una pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 min

per il ripieno

  1. Unite lo zucchero alla ricotta e mescolare grossolanamente trasferite la crema in una planetaria o in una ciotola capiente e lavorare la crema con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia e lucida Unire le gocce di cioccolato fondente e mescolare con una spatola, adesso la crema è pronta per essere utilizzata,ponetela in frigorifero

per i cannoli

  1. Prendete la pasta,preparata precedentemente e stendetela su un piano infarinato in una sfoglia molto sottile (4mm) potete aiutarvi con la nonna papera,quindi ricavate tanti dischi di circa 10 cm di diametro, con un coppapasta Allungateli leggermente fino ad ottenere una forma ovale. Spennellate i bordi dei dischetti con albume, leggermente sbattuto, arrotolateli sui cannelli da cannolo, già unti con olio di oliva. Fate aderire bene la pasta, premendo con le dita,la parte che si unisce della forma ovale, in modo che il cannolo non si apra in cottura. Friggetene 2-3 alla volta in abbondante olio di semi di arachide bollente, ma fate attenzione a non superare la temperatura di 180°. Dovete friggerli con tutto il cannello utilizzato per dargli la forma. appena saranno dorati su tutti i lati, toglieteli con un mestolo ragno e lasciateli su carta assorbente, in modo che perdano l’olio in eccesso. Appena si saranno intiepiditi toglieteli dalle forme trasferite la crema preparata in una sacca da pasticcere e farcite i cannoli, quindi spolverate con zucchero a velo e cannella e servite

Note

N.B. Fate attenzione a non farcire i cannoli con largo anticipo,altrimenti diventeranno morbidi e perderanno la loro particolartà, vanno farciti poco prima di essere serviti

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.