Caldarroste cotte in forno

Le caldarroste sono un tipico passatempo a casa mia in autunno, tipico cibo di strada a Palermo, cotte in colonne di acciaio con il fuoco che arde e il sale che le imbianca, quando siamo a casa risolviamo così, e vi assicuro che il risultato è molto soddisfacente, noi ne andiamo matti, il trucco per farle spellare bene ve lo svelo nella ricetta e mi raccomando è fondamentale questo passaggio, in questo modo basterà seguire il taglio effettuato per prelevare una castagna priva di pellicina e pronta ad essere gustata

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 1 kg castagne
  • q.b. Sale (preferibilmente grosso)
  • q.b. Acqua

Preparazione

  1. Per preparare le caldarroste bisogna iniziare dal lavare bene le castagne

  2. Quindi con un coltello incidete la parte superiore della castagna con un taglio che va da destra verso sinistra oppure incidete una X sul centro della parte curva (parte superiore) della castagna

  3. Una volta incise tutte le castagne,mettetele in ammollo in acqua fredda per 2 ore (passaggio fondamentale per un’ottima spellatura)

  4. Preriscaldate il forno a 180°C.

    Trascorse le due ore le nostre caldarroste sono quasi pronte, quindi tamponatele con un canovaccio dopo averle prelevate dall’acqua e posizionatele nella leccarda da forno con il taglio rivolto verso l’alto e cospargete di sale,abbondate, quindi infornate per 30 min, i tagli impediranno che la castagna scoppi in cottura e farà si che la cottura sia omogenea  e soddisfacente.

    A fine cottura potete servire le castagne che a casa mia si mangiano così calde quasi da ustionarsi i polpastrelli

Note

One thought on “Caldarroste cotte in forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.