Bisque di gamberi

Oggi voglio farvi conoscere la mia ricetta base per i piatti a base di pesce, la Bisque di Gamberi, la preparo sempre quando trovo del buon gambero, che sia bianco, gamberone o gambero Rosso, cerco sempre di utilizzare al meglio i prodotti che ho, cercando di ricavare il più possibile, quindi dalle teste e dai loro carapaci riesco a ricavare questa “essenza” che varia notevolmente il risultato finale dei piatti. Fate attenzione, nella parte finale della ricetta vi indirizzo un po’ sui vini, su quello che ho utilizzato io e su quello che potete alternare per avere un ottimo risultato.
In questa ricetta ci affidiamo alla casseruola dai bordi alti della linea Alblack di Pentole Agnelli

Ricette su cui è possibile utilizzare la Bisque di Gamberi
Risotto alla crema di gamberi
Orecchiette zucchine e gamberi con crema di basilico
Farfalle ai gamberi nella crema di pomodoro
Spaghetti con gambero e granella di pistacchio
Risotto ai gamberi in rosso

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gTeste e carapace di gamberi
  • 1 bicchierevino bianco (Io ho usato Chardonnay)
  • 2 bicchieriacqua
  • 1carota
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • Mezzo cucchiainosale
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. preparare la bisque di gamberi è molto semplice bisogna prendere un grande tegame mettere all’interno le teste dei gamberi e il loro carapace.

    quindi aggiungere il vino l’acqua il sale e il concentrato di pomodoro e la carota pelata.

    bisogna porre il tegame sul fuoco a fiamma alta e portare ad ebollizione il tutto per circa 20 minuti.

    trascorsi 20 minuti bisogna frullare il tutto con un minipimer o un frullatore, poi filtrare il tutto con un colino a maglia stretta, ma vi consiglio di passare tutto con il passapomodoro, otterrete davvero tutto quel che potete ottenere, mettere il liquido che si ha, nuovamente sul fuoco li starà a bollire finché si dimezzerà la quantità.

    una volta dimezzata la quantità la nostra bisque di gambero è pronta è un concentrato di sapori e profumo che possiamo utilizzare per condire risotti paste e secondi piatti.

    potete conservarlo in frigorifero oppure per evitare che vada a male potete dividerlo in vasetti e surgelarlo in modo da avere sempre la dose giusta per il piatto.

    ovviamente Fate attenzione a usare prodotti freschi per poter surgelare, In ogni caso consiglio di fare la biscque solo ed esclusivamente con prodotti freschi. Per quanto riguarda l’uso del vino vi consiglio un buon vino bianco Io ho scelto lo Chardonnay potete anche optare per un buon Grillo l’importante che sia un buon vino e non sia un vino commerciale di quelli che troviamo nelle buste al supermercato perché quelli rovinerebbero la materia prima che è di qualità e fresca ed andremmo a rovinare una ricetta per risparmiare qualche euro, quindi su questo fate attenzione perché non avreste lo stesso risultato. Un’altra alternativa è la vodka oppure del Brandy

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.