Crea sito

Zuppa di verza con fagioli e zucchine

Quanto vi piacciono le zuppe e le minestre? Quando fa freddo, sono un vero toccasana, un cosiddetto “comfort food” che scalda il cuore e lo stomaco. Sono piatti unici ricchi di legumi, cereali e ortaggi, si gustano calde, magari accompagnandole con pane casereccio bruschettato o polenta. La zuppa di verza con fagioli e zucchine é un piatto molto gustoso, ricco di ingredienti e sostanzioso, adatto alle serate fredde, ma che può essere mangiata anche a pranzo. E’ una pietanza contadina tradizionale, che però può essere adattata ai nostri gusti ed esigenze; inoltre, si può preparare anche in anticipo e gustarla all’occorrenza.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2Verza
  • 300 gfagioli borlotti lessi
  • 3carote
  • 1cipolla dorata
  • 1 gambosedano
  • 2zucchine
  • 1crosta di formaggio
  • 800 mlbrodo vegetale o acqua
  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Se desideriamo lessare noi stessi i fagioli. Poniamoli a bagno, dopo averli sciacquati sotto acqua corrente, in una zuppiera capiente e colma d’acqua. Aggiungiamo un cucchiaino di bicarbonato, mescoliamo e lasciamoli in ammollo per 12 ore. Trascorso il tempo sciacquiamoli benissimo e mettiamoli a cuocere in abbondante acqua con una costa di sedano, 1/2 cipolla, 1 foglia di alloro e una carota. A partire dal primo bollore calcoliamo circa un’ora di cottura a fiamma bassa con coperchio. Saliamo solo a fine cottura. I fagioli non dovranno spappolarsi, ma restare interi e morbidi all’interno. L’acqua di cottura non va buttata perché possiamo preparare delle gustose zuppe o minestre di pasta e riso.

    Scartiamo le foglie più esterne e sciupate della verza. Tagliuzziamole grossolanamente, sciacquiamole e lasciamole scolare. Laviamo e affettiamo le carote, il sedano, la cipolla.

    In una pentola capiente mettiamo la verza, le carote, il sedano e la cipolla, la crosta di formaggio opportunamente pulita e sale grosso. Ricopriamo con l’acqua di cottura dei fagioli (vanno bene anche del brodo vegetale o della semplice acqua), copriamo e lasciamo cuocere a fiamma bassa per circa 45 minuti o fino a quando le coste della verza (la parte più dura) non risulteranno morbide. Mescoliamo di tanto in tanto.

    A questo punto uniamo i fagioli, le zucchine già spuntate e tagliate e cubetti piccoli e lasciamo insaporire per altri 20 minuti circa, tenendo sempre la fiamma bassa.

    Spegniamo non appena le zucchine saranno diventate tenere, aggiungiamo un filo di olio extravergine, mescoliamo e lasciamo riposare la nostra zuppa per 5/10 minuti. Serviamola calda con fette di pane abbrustolito.

    L’idea in più. Se vogliamo rendere la nostra pietanza più cremosa e densa preleviamone un mestolo colmo, frulliamolo e amalgamiamolo al resto della zuppa. Sentirete che bontà. Potremo, inoltre, aggiungere della curcuma in polvere e una macinata di pepe fresco che conferiranno un profumo ancor più intenso alla nostra zuppa di verza con fagioli e zucchine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.