Crea sito

Vellutata di topinambur con pancetta croccante

Cremosa, delicata ma allo stesso tempo saporita e sfiziosa, la vellutata di topinambur, grazie alla nota croccante e aromatica della pancetta, può essere considerato a tutti gli effetti un cibo confortevole, rifocillante, ossia “un comfort food”. Va gustata calda, per combattere il freddo e per poter assaporare tutto il sapore ed i profumi di questa squisita e facilissima ricetta. La vellutata di topinambur con pancetta croccante è perfetta anche a cena, grazie alla sua leggerezza.

 

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3-4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Topinambur
  • 200 g Patate (lesse)
  • 1 Porri
  • 2 Carote
  • q.b. Zenzero fresco
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pancetta (a cubetti)
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. 1) Sbucciamo i topinambur, tagliamoli in piccoli pezzi e mettiamoli in una ciotola con acqua e succo di limone, per evitare che anneriscano.

    2) Sbucciamo e riduciamo in piccoli pezzi anche le patate, il porro e le carote.

    3) Mettiamo gli ingredienti in un tegame e copriamo con acqua. Cuociamo a fiamma bassa, fino a quando i tuberi non risulteranno teneri.

    4) Nel frattempo, rosoliamo la pancetta a cubetti in un padellino senza aggiungere grassi. Tostiamo anche le fette di pane su entrambi i lati e riduciamole in briciole.

    5) Una volta cotti, scoliamo gli ingredienti, trasferiamoli in un mixer e frulliamo fino ad ottenere una crema liscia e vellutata, aggiungendo man mano un po’ di liquido di cottura, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Saliamo, pepiamo, aggiungiamo un filo d’olio extravergine, cubetti di pancetta e di pane tostato.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.