Crea sito

Uova sode ripiene.Ricetta antipasto

Le uova sode ripiene sono un saporito e facile antipasto, ideale da servire nelle occasioni speciali o per accompagnare la pizza del sabato sera. Il ripieno delle nostre uova ha come ingrediente principale i tuorli sodi. La salsa ottenuta può essere utilizzata anche per accompagnare verdure, fritti, bolliti di carne o pesce; oppure farcire panettoni gastronomici, tramezzini, tartine. Vediamo come si prepara questo succulento antipasto.  

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova sode
  • 160 gFiletti di tonno
  • 1 cucchiaiopasta di senape o maionese
  • 4 cucchiainiAceto di mele
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Dopo aver rassodato le uova, le ho lasciate raffreddare per circa 20 minuti, lasciandole nell’acqua della bollitura. Le ho sbucciate e tagliate in due parti, dal lato lungo, ottenendo così 12 parti. Ho tolto delicatamente i tuorli con un cucchiaino e li ho messi in una ciotola insieme al tonno sgocciolato per bene, la senape, l’aceto e un pizzico di sale e pepe macinato. Ho montato il tutto con le fruste (si può usare un frullatore o miniper). Non ho dovuto aggiungere altro olio, oltre quello già presente sul tonno, per rendere cremosa la salsa, ma, se fosse necessario, aggiungetene un cucchiaino alla volta fino a raggiungere la cremosità desiderata. Ho assaggiato e ho aggiustato di sale secondo i miei gusti. Aiutandomi con una sac a poche (ma va bene anche un cucchiaino) ho farcito gli albumi sodi. Li ho messi in frigo coperti, per dare il tempo alle uova di insaporirsi e alla salsa di rassodarsi. Ho servito le uova sode ripiene con una fresca insalata mista e crostini di pane farciti con ciò che restava della salsa. L’idea in più. A questa salsa possiamo dare anche un sapore più delicato, non aggiungendo aceto e sostituendo la senape con la panna fresca (3-4 cucchiai, a seconda della cremosità che desidero ottenere). La preparo per accompagnare arrosti di carne, pesci dal sapore più marcato, formaggi molto stagionati, per farcire panettoni gastronomici, ecc…  

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.