Tartellette dolci con crema al latte e limoncello

Le tartellette dolci con crema al latte e limoncello sono golosi e coreografici desserts dal sapore delicato, ideali per allietare i nostri momenti “dolci” alla fine di un pranzo o di una cena. Sono facilissime da realizzare e sia le tartellette che la crema possono essere preparate il giorno prima, dando così la possibilità anche a chi ha poco tempo di creare un dolce chic e d’effetto.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Frutta fresca q.b.
  • Latte 250 ml
  • Zucchero 50 g
  • Amido di mais (maizena) 25 g
  • Sale 1 pizzico
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.
  • Limoncello 1 bicchierino
  • Formine per crostatine 4
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Zucchero 2 cucchiai

Preparazione

  1. Prepariamo la crema al latte. In un pentolino mettiamo lo zucchero, il sale, l’amido setacciato e gli aromi. Mescoliamo bene con una frusta d’acciaio e aggiungiamo lentamente il latte a temperatura ambiente. Continuiamo a mescolare, per evitare che si formino grumi. Poniamo il pentolino sul fornello più piccolo a fiamma media, continuiamo a mescolare e spegniamo quando la crema comincia ad addensarsi.

    A questo punto aggiungiamo il limoncello e continuiamo a mescolare. La crema bollente farà evaporare l’alcool in eccesso, facendo sì che la crema non risulti troppo alcolica, lasciando, però, l’aroma meraviglioso e inconfondibile del limoncello (soprattutto se fatto in casa). Mettiamo a raffreddare la crema, spolverizzandola con zucchero semolato che eviterà la formazione della “crosta” sulla crema.

    Montiamo la panna fresca, dolcificata con due cucchiai di zucchero, a neve ferma.

    Una volta raffreddata, aggiungiamo la panna montata e amalgamiamo delicatamente i due composti, fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.

    Passiamo alle tartellette. Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura su 200*.

    Srotoliamo la pasta sfoglia e, aiutandoci con uno stampino da 13 centimetri (va bene anche una tazza da latte o un piattino da frutta), ritagliamo 4 dischi. Foderiamo le 4 formine con carta forno, adagiamoci i cerchi di pasta sfoglia, bucherelliamo la superficie (per evitare che gonfi troppo in cottura), copriamo con altra carta forno e appoggiamoci dei fagioli o ceci secchi.

    Non appena il forno giunge a temperatuta inforniamole a metà altezza per 10/15 minuti circa, fino a doratura. Spegniamo, sforniamole e lasciamo che le tartellette si raffreddino su una griglia.

    Quando i cestini saranno freddi potremo comporre il dolce. Aiutandoci con una tasca da pasticcere con beccuccio a stella, farciamo le nostre tartellette, disegnando una spirale, partendo dal centro e proseguendo verso l’esterno, per creare l’effetto della “rosa” (come si vede in foto). Decoriamo con frutta fresca (possono bastare due kiwi di media grandezza) e serviamole accompagnate da limoncello freddo.

    L’idea in più. Possiamo sostituire la pasta sfoglia con pasta brisè che possiamo preparare anche con le nostre mani comodamente e facilmente a casa nostra in poche e semplici mosse.

Precedente Cappuccio d'orzo e cacao Successivo Zuppa di ceci con funghi e verza

2 commenti su “Tartellette dolci con crema al latte e limoncello

    • mielefarinaefantasia il said:

      Buonasera Maria Teresa, ce ne vogliono 100 ml. Chiedo scusa, avevo dimenticato di aggiungere il quantitativo. Grazie mille per avermelo fatto notare.
      Gabriella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.