Crea sito

Succo di pera fatto in casa

Il succo di pera fatto in casa, oltre ad essere sano, naturale, é una bevanda profumata e deliziosa. E’ una ricetta molto facile, che non richiede l’uso di particolari attrezzi da cucina. Fare i succhi in casa ci permette di evitare sprechi e di avere la soddisfazione di offrire un prodotto genuino fatto con le nostre mani. Grazie alla pastorizzazione, inoltre, avremo un prodotto sicuro che potremo conservare per molto tempo. Può essere bevuto a temperatura ambiente oppure freddo per combattere il caldo.

 

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 litri di succo di frutta
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Polpa di pera 1 kg
  • Acqua 1 l
  • Zucchero 200 g
  • Limoni 2
  • Sale fino 1 g

Preparazione

  1. 1) Per la sterilizzazione dei contenitori. Mettiamo in una capiente pentola le bottiglie e i tappi e riempiamo di acqua fino a ricoprirle completamente. Facciamo bollire per almeno 15 minuti.

    2) Laviamo le pere, sbucciamole, priviamole del picciolo e dei semi interni, eliminiamo eventuali parti sciupate o marce e preleviamo la quantità che ci serve. Tagliamole a pezzi e mettiamole in un frullatore, insieme al succo dei limoni (che farà da conservante, manterrà il colore ed, infine, esalterà ancor di più il profumo ed il sapore delle pere). Frulliamo fino ad ottenere una purea liscia.

    3) In un tegame capiente facciamo uno sciroppo con l’acqua, lo zucchero e il pizzico di sale. Facciamo bollire per un paio di minuti, accertiamoci che lo zucchero si sia sciolto completamente e uniamo la purea di pere. Abbassiamo la fiamma, copriamo, lasciando uno spiraglio tra la pentola ed il coperchio e lasciamo sobbollire per 15 minuti. Di tanto in tanto eliminiamo la schiuma e le impurità dello zucchero che verranno a galla, con l’aiuto di una schiumarola.

    4) Nel frattempo asciughiamo le bottigliette ed i tappi.

    5) Dopo 15 minuti spegniamo e travasiamo il succo di pera nelle bottigliette, riempiendole fino a due centimetri dall’orlo. Tappiamole e mettiamole sottosopra.

    6) Facciamole raffreddare completamente, poi, avvolgiamole in canovacci da cucina e mettiamole in una pentola molto capiente, copriamole completamente con acqua fredda di rubinetto e mettiamole a bollire per la pastorizzazione. Non appena l’acqua giunge a bollore, abbassiamo la fiamma e lasciamo bollire per 45 minuti, trascorsi i quali spegniamo e lasciamo raffreddare le bottiglie nell’acqua senza toccarle. Poi, potremo riporle in luogo fresco ed asciutto.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2