Risotto con peperoni e curcuma

Il risotto con peperoni e curcuma é un primo vegetariano gustoso, profumato, coloratissimo e facile da preparare. E’ adatto sia a pranzo che per un’occasione speciale. Con pochi ingredienti realizzeremo una vera leccornia, un risotto semplice e chic allo stesso tempo, che piacerà a tutti. La curcuma conferirà una nota di colore e un piacevole tocco esotico al nostro già squisito risotto. In questa pietanza potremo utilizzare anche peperoni avanzati da precedenti preparazioni.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso Carnaroli
  • 1peperone
  • 1/4 cucchiainocurcuma in polvere
  • 1/2scalogno
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1 cucchiaiovino bianco secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 2 cucchiaiformaggio da tavola tritato (facoltativo)

Preparazione

  1. Prepariamo innanzitutto il brodo vegetale, mettendo a bollire dell’acqua con una carota, una cipolla e un gambo di sedano.

    Nel frattempo laviamo il peperone, eliminiamo i semi e le coste bianche. Tagliamolo in falde che, poi, ridurremo in cubetti piccoli. Tritiamo finemente lo scalogno (oppure della cipolla).

    In un capiente tegame dal fondo spesso mettiamo ad appassire in 2 cucchiai di olio extravergine, a fiamma bassa, lo scalogno tritato; dopodiché uniamo i cubetti di peperone, alziamo la fiamma e facciamoli rosolare per un minuto circa, mescolando spesso.

    A questo punto uniamo anche il riso e lasciamolo tostare, continuando a mescolare, fino a quando non diventerà traslucido. Infine, bagniamo col vino bianco e lasciamo sfumare l’alcol, poi, saliamo, uniamo la curcuma e un abbondante mestolo di brodo bollente.

    Abbassiamo leggermente la fiamma, mescoliamo spesso e bagniamo con il brodo (bollente) ogni qual volta sarà necessario, facendo attenzione a non far asciugare troppo il riso prima di aggiungerne altro. Man mano che il riso cuocerà aggiungeremo sempre meno brodo, fino a portare a cottura il risotto che dovrà risultare piuttosto asciutto e cremoso. Quando il riso sarà cotto, spegniamo e lontano dai fornelli uniamo il formaggio grattugiato, mescoliamo, copriamo il risotto con peperoni e curcuma e lasciamolo riposare per un paio di minuti prima di servirlo con una spolverizzata di prezzemolo tritato fresco.

    L’idea in più. Il risotto con peperoni e curcuma può essere arricchito aggiungendo alla preparazione della polpa di salsiccia fresca, oppure cubetti di pancetta, cubetti di provola affumicata (al posto del formaggio tritato e solo a fine cottura) e così via.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.