Crea sito

Pomodorini ripieni di mousse al prosciutto e ricotta

I pomodorini ripieni di mousse di prosciutto e ricotta, aromatizzati con erba cipollina, sono ideali come contorno, in un buffet  o come antipasto finger food. Sono facilissimi, molto saporiti e veloci. Hanno il pregio di poter essere preparati anche in anticipo e conservati in frigo fino al momento di servirli. Possono essere aromatizzati a piacere, a seconda delle esigenze e di ciò che abbiamo già in frigo. La polpa dei pomodorini, tolta con lo scavino o un cucchiaino, non va buttata via perché può essere usata in un’insalata di tonno, per un veloce sughetto, bruschette, ecc…Inoltre con questa crema possiamo farcire anche dei bignè salati. Può rivelarsi anche un’ottima idea per utilizzare dei salumi, dei pomodorini o della ricotta avanzata.

Ingredienti per circa 22 pomodorini ripieni

pomodorini rossi tondi

250 gr. di ricotta fresca vaccina

erba cipollina quanto basta

50 gr. di prosciutto crudo

Laviamo i pomodorini sotto acqua corrente. Tagliamo le calotte senza sciuparle, svuotiamo i pomodorini con uno scavino o con un cucchiaino e mettiamoli a testa in giù. Riponiamoli, coperti, in frigo.

Prepariamo la crema per farcirli. In un mixer mettiamo una decina di fili di erba cipollina (regolatevi in base ai vostri gusti) tagliuzzati, le fette di prosciutto a pezzetti e 2 cucchiai di ricotta (che aiuterà a tritare meglio il prosciutto e l’erba cipollina).

Frulliamo fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungiamo il resto della ricotta e frulliamo per qualche secondo ancora, fino ad ottenere la nostra mousse. Aggiustiamo di sale solo se necessario, data la presenza del prosciutto crudo, già molto sapido.

Ora componiamo i nostri pomodorini. Tiriamoli fuori dal frigo, scoliamo via l’eventuale liquido di vegetazione, rigiriamoli e farciamoli con una noce di mousse (possiamo usare anche una tasca da pasticcere per rendere il tutto ancora più bello e scenografico, soprattutto se serviti in un buffet). Mettiamo loro il “cappello”, utilizzando le calotte, guarniamo con altra erba cipollina e serviamoli oppure mettiamoli in frigo, coperti, fino al momento di servirli. Più riposeranno, più si insaporiranno.

UA-40640819-2