Crea sito

Polpette di cavolfiore senza uova

Le polpette di cavolfiore senza uova sono la soluzione gustosa e sfiziosa per far mangiare le verdure anche ai bambini, in particolare il cavolfiore. Sono facili, saporite, possono essere arricchite con tutto ciò che piace e possono essere preparate come antipasto, come contorno o inserite nel menù di un buffet. Possiamo, inoltre, cuocerle in forno o friggerle, a seconda dei gusti e delle esigenze. Le polpette di cavolfiore possono essere preparate in anticipo e cotte al momento.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    25 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cavolfiore 350 g
  • Patate rosse 250 g
  • Emmenthal 50 g
  • Senape dolce 1 cucchiaio
  • Sale fino q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Portiamo a bollore dell’acqua e versiamoci le cimette di cavolfiore che avremo precedentemente lavato e tagliato a pezzi più piccoli. A partire dalla ripresa del bollore, lasciamo lessare il cavolfiore per 8 minuti, scoliamolo e lasciamolo raffreddare.

    Nel frattempo lessiamo anche le patate con la buccia. Quando saranno cotte, sbucciamole e passiamole attraverso uno schiacciapatate.

    Schiacciamo con una forchetta il cavolo lessato, fino a sbriciolarlo completamente. Uniamo la purea di patate, la senape, il formaggio emmenthal grattugiato a grana grossa ed il sale. Mescoliamo con le mani fino ad amalgamare completamente tutti gli ingredienti. Otterremo un composto compatto ma morbido.

    Mettiamo del pangrattato in una ciotola e foderiamo con carta forno una teglia. Con le mani ricaviamo delle polpette, passiamole nel pangrattato e appoggiamole nella teglia man mano che le formiamo.

    Mettiamo le polpette di cavolfiore in frigo e lasciamole insaporire per almeno un’ora. Il riposo in frigo aiuterà le polpette a tenere la forma in cottura.

    Accendiamo il forno e impostiamolo a 200*. Inforniamo le polpette nel forno caldo, sul ripiano più basso, per circa 25 minuti. Sforniamole e lasciamole intiepidire, prima di servirle accompagnate con maionese, ketchup, ecc…

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2