Crea sito

Pesto di noci fatto in casa.Ricetta base

Il pesto di noci fatto in casa é una deliziosa e facilissima crema subito pronta all’uso con la quale possiamo condire tramezzini, bruschette, tartine, pasta, insalate, uova sode. Si prepara in pochi minuti e può essere personalizzato come più ci piace aggiungendo dei pinoli o delle mandorle. Per evitare che le noci rilascino troppo olio mettiamo in frigo per 15 minuti la ciotola e le lame del frullatore. E’ ottimo anche come snack spezzafame o come merenda, spalmato su una buona fetta di pane casereccio.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gGherigli di noci
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Prezzemolo
  • 1 filettoAcciuga (facoltativo)
  • q.b.Sale fino
  • 2 cucchiaiAcqua
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiMisto di Grana e Pecorino

Preparazione

  1. Sgusciamo le noci, spezzettiamole grossolanamente con le mani e mettiamole in un mortaio oppure in un frullatore.

    Aggiungiamo uno spicchio d’aglio senza il germoglio interno e il filetto di acciuga. Cominciamo a frullare, spegnendo continuamente il frullatore o utilizzando la funzione “impulso”; in questo modo eviteremo di surriscaldare le noci che rilascerebbero troppo olio.

    Aggiungiamo il formaggio grattugiato, un cucchiaio d’acqua e continuiamo a frullare. Completiamo con il sale, qualche fogliolina di prezzemolo pulita e l’olio extravergine. Continuiamo a pestare o frullare, fino ad ottenere una bella crema densa. Aggiungiamo, nel caso fosse necessario, un altro cucchiaio d’acqua o di olio extravergine, fino ad ottenere la consistenza deisderata. Assaggiamo ed eventualmente aggiustiamo di sale, se lo riteniamo opportuno. Il nostro pesto è pronto in meno di 5 minuti. Vi assicuro che ci ho impiegato più tempo a scriverlo che a farlo. Il pesto di noci si conserva in frigo, in vasetto di vetro con coperchio, per almeno due giorni. Potremo usare il pesto di noci fatto in casa come condimento per la pasta, per farcire torte salate, bruschette; oppure per accompagnare carne e pesce sia in bianco che arrosto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.