Crea sito

Peperoni ammollicati alla mia maniera

Tra le ricette con peperoni, i cosiddetti “peperoni ammollicati alla mia maniera” sono uno dei miei contorni preferiti, non solo perché sono buoni, aromatici e versatili, ma perché mi permettono di utilizzare il pane avanzato. Questa ricetta é stata personalizzata in base ai miei gusti, ecco perché li definisco alla mia maniera. Oltre al pane casereccio si può usare del pancarrè, baguette, pane integrale, ecc…Insomma, tutto ciò che si ha già a disposizione in casa. Li preparo sempre in abbondanza, dato che si conservano in frigo anche per due o tre giorni e sono squisiti anche freddi. Con i peperoni ammollicati farcisco torte rustiche, tramezzini; oppure li uso come contorno a pesce e carne alla brace, pietanze come brasati, lessi, involtini di pollo, e così via. I peperoni con la mollica di pane possono essere inclusi nell’ambito delle “ricette del riciclo”, una categoria di tutto rispetto, perché ci permette di non sprecare nulla in cucina, di elaborare o rielaborare alimenti tradizionali e non, di gustarli in modo sempre nuovo, diverso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Peperoni (di media grandezza)
  • 3 fettePane
  • 2 filettiAcciuga sott’olio
  • q.b.Capperi
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano (fresco o essiccato)
  • 1 cucchiaioPecorino romano

Preparazione

  1. Laviamo i peperoni, dividiamoli a metà, eliminiamo i semi e le coste bianche e tagliamoli in falde.

    In una padella antiaderente facciamo scaldare 3 abbondanti cucchiai di olio extravergine con 2 filetti di acciuga e qualche cappero dissalato. Quando l’olio sarà caldo e i filetti di acciuga si saranno sciolti completamente, aggiungiamo i peperoni e lasciamoli cuocere per circa 15- 20 minuti a fiamma media, mescolando spesso, fino a quando non cominceranno ad ammorbidirsi. (la consistenza dei peperoni dipende dai gusti personali).

    Nel frattempo ricaviamo la mollica dal pane, mettiamola in un frullatore insieme all’origano e riduciamola in piccole briciole ( anche la grandezza delle briciole dipende dai gusti personali). Non appena i peperoni cominceranno ad ammorbidirsi, togliamoli dalla padella e trasferiamoli in un piatto. Nella padella calda facciamo tostare a fiamma vivace, per un minuto circa, la mollica sbriciolata fino a farla dorare. A questo punto uniamo anche i peperoni nella padella, aggiungiamo il pecorino grattugiato, ancora un pizzico di origano, mescoliamo e lasciamo insaporire a fiamma media per altri 5 minuti circa, rimescolando spesso, per evitare che possano bruciare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.