Crea sito

Pane senza lievitazione o irish soda bread

Avete mai provato il pane senza lievitazione irlandese, altrimenti detto irish soda bread? E’ fragrante, molto morbido e, soprattutto, velocissimo da realizzare, dato che non ha bisogno di lievitare. Al posto del lievito tradizionale, infatti, si utilizzano il bicarbonato di sodio e il latticello, un altro degli ingredienti fondamentali che conferisce morbidezza al prodotto finale. In italia non è molto facile trovare il latticello o “buttermilk” ma é, invece, molto facile da preparare in casa, come illustrato nel procedimento. La consistenza di questo tipo di pane è diversa da quello tipicamente italiano. Si presenta con una crosta meno scrocchiarella di quella a cui siamo abituati e la mollica è morbidissima, più compatta e meno alveolata, proprio perché non c’è lievitazione.e non ha bisogno di essere lavorato a lungo. Il sapore è molto piacevole, si abbina perfettamente con marmellate, creme e salse dolci; oppure pesci e carni affumicate, formaggi sapidi e stagionati. Ho provato più ricette; con burro e senza; oppure con e senza uova nell’impasto. L’ho realizzato sia con farina integrale, con farina bianca e di grano duro. Qui vi propongo la versione con grano duro.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10/12 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gsemola rimacinata di grano duro
  • 6 gbicarbonato
  • 6 gsale fino
  • 1 pizzicozucchero semolato
  • 30 gburro morbido
  • 260 mllatte intero
  • 15 mlsucco di limone (equivale ad 1 cucchiaio da minestra colmo)

Preparazione

  1. Prepariamo il latticello o buttermilk. In una ciotola versiamo il latte ed un cucchiaio colmo di succo di limone. Mescoliamo, copriamo e lasciamo riposare per 20 minuti per farlo acidificare. Possiamo preparare il latticello, con lo stesso procedimento, anche utilizzando metà latte intero e metà yogurt bianco intero.

    Trascorsi 20 minuti, accendiamo il forno e 200*.

    In una ciotola capiente versiamo la semola di grano duro ed il burro morbido tagliato a tocchetti che sbricioleremo ben bene nella farina, con la punta delle dita. Uniamo, poi, il bicarbonato, il sale fino, mescoliamo grossolanamente con le mani. Uniamo, infine, il latticello e impastiamo fino ad ottenere un panetto morbido e liscio e facciamone una palla. In alcune ricette inglesi si fa presente che questo tipo di pane non va impastato a lungo, ma quel tanto che basta ad amalgamare tutti gli ingredienti.

    Mettiamo della carta forno su una teglia. Appoggiamoci l’irish soda bread e, con un coltellino molto ben affilato, incidiamo una croce sulla superficie; ciò consentirà al pane di svilupparsi meglio e dargli la sua classica forma.

    Inforniamo il pane a metà altezza per circa 35/40 minuti. Il pane senza lievitazione è pronto quando si presenterà uniformemente dorato. I tempi di cottura si riferiscono al mio forno a gas, statico e con cottura solo dal basso.

    Il pane senza lievitazione o irish soda bread va conservato ben chiuso in un sacchetto di stoffa o di carta per alimenti, perché secca facilmente, data la mancanza di lievitazione tradizionale. Questo non è un problema, perché il pane avanzato può essere utilizzato per creare squisite bruschette o per arricchire e dare corposità a minestre e zuppe.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.