Crea sito

Involtini di peperoni con acciughe e pesto di prezzemolo

Gli involtini di peperoni ripieni di acciughe e pesto di prezzemolo sono sfiziosissimi, buonissimi, coreografici, un ottimo finger food da servire come contorno per carne o pesce; oppure per arricchire un buffet, un antipasto, tramezzini, ecc… Sono davvero facili e possono essere personalizzati come più ci piace; ad esempio, se desideriamo una preparazione completamente vegetariana elimineremo le acciughe dalla preparazione. Sono molto pratici e perfetti se abbiamo dei peperoni da smaltire. I peperoni non sono stati grigliati, ma passati in forno e poi spellati col metodo del sacchetto per alimenti; infatti, la buccia è venuta via facilmente.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3peperoni medi
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 15acciughe sott’olio
  • q.b.capperi sotto sale
  • 2 cucchiaiaceto di mele
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Stuzzicadenti

Preparazione

  1. Accendiamo il forno e portiamolo a 200*. Laviamo i peperoni, appoggiamoli su una teglia foderata con carta forno e mettiamoli nel forno già caldo, sul ripiano più basso, per circa 25 minuti, rigirandoli di tanto in tanto per permettere al calore di distribuirsi uniformemente.

    Trascorso il tempo, spegniamo, estraiamo i peperoni, chiudiamoli subito in un sacchetto per alimenti e lasciamoli per circa 15-20 minuti, in modo che il vapore creatosi contribuirà a facilitare l’eliminazione della buccia.

    Trascorso il tempo, togliamo i peperoni dal sacchetto, incidiamo la buccia con un coltello e cominciamo a toglierla. Verrà via facilmente.  Eliminiamo i semi, i filamenti, il picciolo e dividiamoli in falde larghe un dito e mezzo/due dita circa.

    Ora occupiamoci del pesto di prezzemolo. Dopo aver lavato e fatto sgrondare dell’acqua in eccesso il prezzemolo, poniamo le foglie senza peduncoli in un mixer e frulliamole con 3-4 cucchiai di olio extravergine (dipende dalla quantità di prezzemolo, per cui consiglio di aggiungerlo poco per volta), 1/2 cucchiaino di capperi privati del sale esterno e 2 cucchiai di aceto di mele. Dobbiamo ottenere un composto fluido ma non troppo liquido (assaggiamolo ed eventualmente aggiustiamo di sale). Nel caso in cui la preparazione risultasse troppo liquida, aggiungete al pesto una grossa mollica di pane sbriciolata e frullate; farà da addensante.

    Appoggiamo le falde di peperoni in un piatto largo e piano. Mettiamo al centro di ogni falda un acciuga e sull’acciuga stendiamo 1 cucchiaino di pesto di prezzemolo. Arrotoliamo le nostre falde di peperoni e fissiamole con degli stecchini. Gli involtini di peperoni con acciughe e pesto di prezzemolo sono pronti. Mettiamoli in un piatto da portata e serviamoli, oppure possiamo metterli in frigo fino al momento di servirli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.