Gnocchetti sardi con fave e salsicce

Tempo di fave fresche, un legume ricco di fibre e proteine vegetali, ferro, manganese, ecc… Le fave sono ideali nelle diete, perchè sono povere di grassi, perfette per realizzare innumerevoli ricette, dai primi, ai contorni, salse e creme. Oggi le abbiamo utilizzate per preparare un primo ricco, colorato e prelibato, gnocchetti sardi freschi con fave e salsicce, facilissimi, perfetti per un’occasione importante o per il pranzo della domenica. Le fave si abbinano bene con il gusto rustico delle salsicce fresche; il pecorino romano, invece, aggiunge quel pizzico in più che completo il piatto e lo rende ancor più appetitoso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFave
  • 3Salsicce fresche
  • 350 gGnocchetti Sardi
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Vino bianco secco
  • q.b.Cipolla di Tropea
  • q.b.Pecorino romano

Preparazione

  1. 1) Puliamo le fave, eliminando baccello e occhiello dalle fave. 2) Eliminiamo il budello dalle salsicce e, aiutandoci con una mezzaluna, tritiamo la carne ancor più finemente. 3) Nel frattempo mettiamo a bollire l’acqua per gli gnocchetti sardi freschi. 4) In una padella capiente facciamo appassire, a fiamma bassa, della cipolla affettata molto sottilmente. 5) Alziamo la fiamma e uniamo, poi, la carne di salsiccia e facciamola rosolare uniformente per qualche istante, mescolando spesso. Aggiungiamo anche le fave e lasciamo insaporire per un minuto, circa, mescolando di tanto in tanto. Infine, bagniamo col vino, lasciamo sfumare l’alcol, saliamo, copriamo, abbassiamo la fiamma e lasciamo insaporire. 6) Scoliamo gli gnocchetti e uniamoli al sugo di salsicce e fave. Facciamoli saltare in padella per qualche istante, aggiungendo, se necessio, un po’ di acqua di cottura della pasta. Completiamo il piatto con una spolverizzata di pecorino e serviamo subito.  

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.