Crea sito

Girelle di pizza con melanzane e prosciutto

Le girelle di pizza con melanzane e prosciutto crudo sono ideali da preparare per la cena del sabato sera, oppure per una scampagnata, feste, buffet. Sono molto saporite e soprattutto facilissime. Possono essere preparate in anticipo e mantengono la loro morbidezza anche per un paio di giorni. Si possono farcire e congelare sia prima che dopo la cottura, per tenerle sempre pronte all’occorrenza. Quelle che vi presento oggi sono farcite con prosciutto crudo dolce; si possono ovviamente farcire con tutto ciò che ci piace: prosciutto cotto, speck, salame,mortadella, ecc….Le melanzane sono state grigliate prima di essere usate per il ripieno. Con queste dosi si ottengono all’incirca 20 girelle di media grandezza. Questo tipo di impasto è del grande pizzaiolo Gino Sorbillo. Io ho apportato una modifica che riguarda il burro; infatti l’ho sostituito con dell’olio extravergine, che, secondo me, conferisce a queste preparazioni altrettanta morbidezza e una nota rustica in più che non guasta.

Ingredienti per 20 girelle con uno spessore di 2 dita

500 gr. di farina 0

5 gr. di lievito di birra fresco

125 ml. di acqua

125 ml. di latte

30 gr. di olio extravergine

15 gr. di sale fino

Per il ripieno

2 melanzane grigliate del tipo lungo

100 gr. di prosciutto crudo

formaggio a pasta filante q.b.

L’impasto é talmente morbido e piacevole da lavorare che possiamo usare anche le mani, oltre all’impastatrice.

1) In una terrina capiente sciogliamo il lievito con un cucchiaio d’acqua. Dopo aggiungeremo metà della farina prevista e la dose di acqua (cioè 125 ml). Impastiamo in modo grossolano per amalgamare gli ingredienti. A questo punto aggiungiamo il latte, la restante farina, il sale e l’olio extravergine. Impastiamo fino ad ottenere un composto liscio, morbido e che non si appiccichi alle mani. Mettiamolo a lievitare coperto fino al raddoppio.

2) Nel frattempo grigliamo le melanzane come siamo già abituati a fare e non condiamole, mi raccomando. Ci penseranno il formaggio e il prosciutto a renderle sapide durante la cottura delle girelle.

3) Una volta raddoppiato di volume, rovesciamo l’impasto sul tavolo da lavoro infarinato con delicatezza, accompagnandolo con una mano. Stendiamolo con il mattarello fino ad arrivare ad uno spessore di 1 centimetro. Cerchiamo di ottenere un quadrato o un rettangolo.

3) Stendiamo sulla sfoglia prima il formaggio, poi le fettine di melanzane grigliate e infine le fette di prosciutto. Arrotoliamo completamente (partendo dal lato lungo, se abbiamo ottenuto un rettangolo) fino ad ottenete un cilindro. Affettiamo (é meglio affettarle, perché in questo modo il ripieno non fuoriuscirà) le nostre girelle, dando loro la grandezza desiderata e mettiamole su una teglia ricoperta con carta forno.

4) A questo punto possiamo infornare subito, ottenendo un prodotto un po’ più croccante ma comunque morbido o, invece, possiamo rimetterle a lievitare per l’ultima volta, per ottenere delle girelle molto più soffici.

5) Inforniamo le girelle in forno caldo a 200* per i primi dieci minuti; poi abbassiamo la temperatura a 170* e continuiamo la cottura per altri 10 minuti circa ( i tempi sono indicativi perché ogni forno ha le sue peculiarità). Le girelle in genere, grazie alla presenza del latte nell’impasto, restano molto più bianche dopo la cottura. Per capire se sono pronte guardiamo la base, che dovrà essere dorata. A quel punto spegniamo e passiamo sotto il grill per qualche minuto per far dorare anche la superficie. Sforniamole e…buon appetito.

UA-40640819-2