Crea sito

Gelato alle noci e scaglie di cioccolato senza uova

Il caldo si fa già sentire, così ho preparato un goloso e facilissimo gelato alle noci e scaglie di cioccolato senza uova e per niente pesante. Il gusto delle noci si sposa perfettamente a quello del cioccolato fondente. E’ un gelato molto facile da realizzare, anche per coloro che non posseggono una gelatiera. La consistenza dei gelati fatti in casa è più soda di quella dei gelati industriali o di gelateria artigianale, dato che la base contiene tre semplici ingredienti, fondamentalmente. Il gelato di noci e scaglie di cioccolato è fatto solo di ingredienti semplici, senza latte in polvere, farina di carrube e quant’altro che servono a mantenerli cremosissimi. Quando vi assale la voglia di un gelato sano, naturale, ma golosissimo, allora dovete proprio provare a farli in casa e non ve ne pentirete.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni5-6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPanna fresca liquida
  • 70Noci (350 gr. circa di gherigli)
  • 4 cucchiaiZuccheo
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 bustinaVanillina
  • 1/2 cucchiainoLiquore Strega
  • 100 gCioccolato fondente (tritato )

Preparazione

  1. Sbucciamo le noci ed eliminiamo tutte le parti non edibili (il peso delle noci si riferisce ai soli gherigli). Prima di frullarle, teniamole in frigo per una mezz’ora, insieme alle lame del frullatore. Mettiamole, poi, nel frullatore (o minipimer) con un cucchiaio di zucchero (che eviterà alle noci di secernere olio) e frulliamole fino a ridurle molto fini, quasi una pasta. Trasferiamo le noci in una capiente ciotola e montiamo la panna.

    Non appena la panna comincerà a diventare soda, uniamo la vanillina, un pizzico di sale fino, il restante zucchero, il liquore, e continuiamo a montare la panna fino ad ottenere un composto sodo e gonfio (assaggiamo per capire se il grado di dolcezza è giusto per i nostri gusti). Uniamo le noci e amalgamiamole alla panna ben bene con un cucchiaio. Trasferiamo il composto nel contenitore per il gelato (di vetro, d’acciaio o di plastica) con coperchio ermetico. Mettiamolo in freezer e lasciamolo per 2 ore.

    Dopo due ore, riprendiamo il composto, che nel frattempo avrà cominciato a gelare, e frulliamolo di nuovo fino a renderlo cremoso, per far sì che inglobi più aria possibile. Riponiamolo di nuovo in freezer e ripetiamo questo passaggio ancora una volta dopo 2-3 ore; dopodiché, uniremo anche il cioccolato fondente tritato grossolananemente che mescoleremo per distribuirlo in modo uniforme. Infine, lasciamo “maturare” il gelato alle noci e cioccolato in freezer, per almeno 12/24 ore, prima di gustarlo. I gelati, come i sorbetti, infatti, col passare del tempo diventano sempre più buoni; ecco perché è meglio lasciarli riposare almeno un giorno prima di mangiarli.

    Tiriamo fuori il contenitore circa 10 minuti prima di riempire le coppette, per dare il tempo al nostro gelato con le noci e scaglie di cioccolato di arrivare alla giusta consistenza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.