Crea sito

Fusilloni tonno e broccoletti baresi

Oggi vi propongo, come idea per il pranzo, una ricetta facilissima e ovviamente deliziosa, con un connubio che a me piace particolarmente, ossia tonno e broccoletti baresi. Come tipologia di pasta ho scelto i fusilloni, perfetti per raccogliere la cremosità dei broccoletti e il tonno. Si tratta di un primo piatto nutriente, ricco e completo, si prepara in poco più di mezz’ora, con un risultato straordinario e potrete gustarlo sia caldo che freddo. Se vi piacciono i broccoletti baresi, potrete provare anche altre preparazioni come la crema di broccoletti baresi per bruschette, tartine; oppure dei succulenti cannelloni ripieni , o una ricca e sfiziosa torta salata con mozzarella e broccoletti baresi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfusilloni
  • 500 gbroccoletti baresi
  • 180 gtonno sott’olio
  • 1peperoncino (facoltativo)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale fino
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettiamo a bollire dell’acqua. Nel frattempo laviamo i broccoletti baresi e ricaviamone delle cimette.

    Non appena l’acqua bollirà, uniamo i broccoletti, un pizzico di sale grosso e lasciamoli sbollentare per 5/7 minuti al massimo per poi scolarli perfettamente.

    Mettiamo a bollire dell’acqua per i fusilloni; possiamo decidere di usare l’acqua di cottura dei broccoletti per lessare la pasta.

    In una padella capiente mettiamo a rosolare uno spicchio d’aglio in camicia e un peperoncino in un cucchiaio di olio extravergine. Non appena l’aglio sarà rosolato, uniamo i broccoletti e lasciamoli rosolare a fiamma vivace per un paio di minuti. Abbassiamo, poi, la fiamma, saliamo, copriamo la padella a lasciamoli cuocere per una decina di minuti.

    Sgoccioliamo ben bene il tonno dall’olio di conservazione.

    Scoliamo i fusilloni al dente e versiamoli nella padella con i broccoletti e il tonno. A fiamma minima mescoliamo tutti gli ingredienti, per almeno un paio di minuti, per far sì che la pasta raccolga e assorba i profumi e sapori del nostro squisito condimento.

    Buon appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.