Crea sito

Frittelle con asparagi.Ricetta facile

Le frittelle con asparagi sono facili da realizzare e molto stuzzicanti. Possono essere servite come antipasto o finger food per una festa, per una serata tra amici, per accompagnare la pizza, oppure quando abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso. Mi piace tanto cucinare ricette con asparagi, sia preparazioni semplici che più articolate: dai contorni, ai primi patti, alle torte salate, pizze, ecc… Sono buonissimi anche mangiati in purezza, dopo averli semplicemente scottati. Nelle frittelle ho avuto la fortuna di utilizzare asparagi selvatici, ma possiamo usare anche quelli di calibro maggiore. Possiamo personalizzare le nostre frittelle di asparagi aggiungendo anche altri ingredienti per renderle ancor più succulente, come pancetta tritata finemente o qualche grano di pepe.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni40 piccole frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

  • 300 gFarina 00
  • 240 mlAcqua
  • 100 gAsparagi
  • 2 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiaioFormaggio da tavola grattugiato
  • 1 pizzicoSale fino
  • q.b.Olio di semi

Preparazione

  1. Laviamo gli asparagi ed eliminiamo la parte più dura del gambo. Mettiamoli a lessare in acqua bollente per circa 3 minuti (la cottura degli asparagi selvatici è molto breve). Scoliamoli, lasciamoli raffreddare e poi tagliamoli a pezzettini (deciderete voi la grandezza dei tocchetti, a seconda che vi piaccia o meno sentirli al palato).

    Prepariamo l’impasto per le frittelle. Sciogliamo il lievito in due cucchiai d’acqua. In una zuppiera setacciamo la farina, aggiungiamo il lievito sciolto, il formaggio, gli asparagi e la restante acqua, poca per volta, fino ad ottenere un composto dalla consistenza non liquida, ma più densa di una pastella.

    Lasciamo lievitare in una ciotola ben coperta.

    Quando il composto avrà raddoppiato il volume, mettiamo a scaldare dell’olio in una pentolino alto. Appena l’olio sarà pronto, aiutandoci con due cucchiai, preleviamo una piccola noce di composto e facciamola scivolare nell’olio bollente, rigirandola più volte con un altro cucchiaio, fino a quando non assumerà un colore oro chiaro. Scoliamole e mettiamole su carta assorbente. Saliamo e pepiamo in superficie le nostre frittelle con asparagi e serviamole subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.