Crea sito

Crostata al cioccolato e zucca

Zucca, spezie e cioccolato fondente, un connubio che mi piace molto e che ho utilizzato in questo delizioso dolce bicolore. La crostata al cioccolato e zucca è un coreografico e raffinato guscio di pasta frolla alla panna senza uova, farcito con due creme ricche e golose, da preparare come dono, da servire in un buffet di dolci o a fine pasto per tutte le occasioni, soprattutto quelle importanti. Il successo è assicurato e anche se il procedimento è un po’ lungo non è affatto difficile. Consiglio di prepararla con un giorno di anticipo perchè questa magnifica crostata ha bisogno di riposo per poter essere apprezzata al meglio.

  • Preparazione: 3 1/2 + riposo Ore
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Polpa cruda di zucca 1 kg
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Zucchero 130 g
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Uvetta 50 g
  • Latte 250 ml
  • Farina 00 50 g
  • Tuorli 2
  • Pasta frolla alla panna
  • Cannella in polvere q.b.
  • Scorza d'arancia q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Strega liquore q.b.

Preparazione

  1. Dopo aver preparato la pasta frolla alla panna come descritto qui, mettiamola in frigo, ben avvolta nella pellicola traspente, per almeno un’ora.

    Mettiamo l’uvetta in ammollo in 2 cucchiai di liquore.

    Nel frattempo tagliamo la zucca a fette spesse un dito, priviamole della scorza, dei semi e dei filamenti e cuociamola in forno a 180* per circa 1 ora, appoggiata su di una placca con carta forno. Quando la zucca sarà appassita, spegniamo subito, estraiamola dal forno e lasciamola raffreddare per circa 10 minuti. La zucca si sarà ridotta a circa 400/450 grammi. Nel caso in cui la zucca si fosse ridotta a meno di 300 grammi, aggiungeremo alla crema solo 100 ml. di panna.

    In un robot da cucina mettiamo la zucca intiepidita e spezzettata, 150 ml. di panna liquida fredda di frigo, 40 grammi di zucchero, un pizzico di sale fino, buccia grattugiata di arancia e un cucchiaino di liquore agli agrumi o Strega. Frulliamo fino ad ottenere una purea liscia. La crema dolce alla zucca è pronta.

    Ora ci occuperemo della crema di cioccolato. In un pentolino capiente setacciamo la farina 00, aggiungiamo i restanti 90 grammi di zucchero, un pizzico di sale fino, un pizzico di cannella e un altro po’ di scorza grattugiata di arancia. Uniamo insieme il latte ed i restanti 50 ml. di panna liquida e versiamoli sugli ingredienti secchi lentamente, mescolando con una frusta d’acciaio per evitare grumi.

    Poniamo la crema sul fornello più piccolo a fiamma bassa e cuociamola fino a quando non inizierà ad addensarsi. A quel punto spegniamo, uniamo il cioccolato fondente triturato molto grossolanamente e mescoliamo fino a quando non otterremo una crema liscia e soda che lasceremo raffreddare per circa 1 ora.

    Quando la crema di cioccolato sarà quasi fredda, tiriamo fuori dal frigo la pasta frolla alla panna, stendiamola col mattarello e appoggiamola in una teglia per crostate da 28 cm. di diametro.

    Accendiamo il forno a 180*. Pareggiamo i bordi della pasta frolla, distribuiamo sul fondo l’uvetta ben scolata dal liquore, aggiungiamo la crema di cioccolato e livelliamola; poi, uniamo anche la crema di zucca, livelliamola col dorso di un cucchiaio e inforniamo sul ripiano centrale per circa 60 minuti se usiamo un forno con cottura solo dal basso; altrimenti i tempi di cottura si riducono a 45 circa nel forno con cottura sopra e sotto. Il dolce è pronto quando anche il bordo superiore della crostata risulterà ben dorato. Spegniamo ed estraiamo la crostata dal forno, senza toccare la crema (che risulterà ancora morbidissima) nè la pasta frolla. Lasciamola raffreddare completamente, poi potremo decorarla con ciuffi di panna montata o come ci suggerisce al nostra fantasia.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2