Crea sito

Crepes con miele pere e cioccolato

Le crepes con miele, pere e cioccolato sono facili e ideali da preparare per la colazione, la merenda, oppure da servire come dolce di fine pasto. Io ho utilizzato delle pere del tipo “abate”, mature, morbide, che si sposano benissimo col sapore del miele di arancia e del cioccolato. Sono molto golose e anche belle da vedere. Piaceranno a tutti. Possiamo personalizzarle con tutto ciò che vogliamo.

Ingredienti per 7 crepes

65 gr. di farina 00

1 uovo intero

1 cucchiaio raso di zucchero

1 pizzico di sale

1 pizzico di cannella in polvere

125 ml. di latte

2 pere grosse

100 grammi di cioccolato fondente

miele d’arancio o millefiori q.b.

zucchero a velo

4 cucchiai di latte

 

In una terrina setacciamo la farina, lo zucchero, il pizzico di sale, uniamo l’uovo e cominciamo a mescolare. Aggiungiamo il latte, la cannella e mescoliamo per bene, con una frusta, per evitare grumi. Lasciamo riposare la pastella coperta per circa 15 minuti.

Nel frattempo laviamo, sbucciamo e tagliamo a dadini piccoli le pere e mettiamole da parte (possiamo spruzzarle con un po’ di succo d’arancia o di liquore). Mi raccomando che siano morbide.

Ora passiamo a preparare le nostre crepes. Mettiamo a scaldare,  sul fornello piccolo, un padellino antiaderente di 10/12 cm. di diametro. Non appena il padellino sarà bollente, versiamo 2 cucchiai di pastella e roteiamo il padellino fino a distribuire uniformemente la pastella sul fondo della padella. Dopo circa mezzo minuto, con una paletta di legno, cominciamo a staccare la crepes prima dalle pareti del padellino (creando così delle simpatiche ondulazioni); poi passiamo a staccarla completamente in modo delicato; se la crepes fa resistenza, vuol dire che bisogna aspettare qualche altro secondo; stacchiamo la crepes, giriamola sull’altro lato, lasciamola per altri 20/30 secondi al massimo e mettiamola in un piatto. In genere la 1* crepes non viene mai perfettamente bene, ma non e’ un problema; io non uso oliare o imburrare la padella, per evitare che il sapore delle crepes divenga troppo pesante. Continuiamo così fino a terminare la pastella. Mettiamo le crepes una sopra l’altra; resteranno calde. Dopo la prima crepes, quando la temperatura del padellino e’ ormai perfetta per cuocere anche le altre, consiglio di diminuire leggeremente la fiamma; ovviamente ci regoleremo in base ai nostri fornelli, poiché sono diversi gli uni dagli altri.

Facciamo sciogliere a bagno maria con 4 cucchiai di latte il cioccolato fondente.

Ora assembliamo i nostri dolcetti. Su ogni crepes, stendiamo un velo di miele, aggiungiamo la frutta (nella quantità desiderata, ma senza esagerare, per evitare di rompere le crepes), chiudiamo a ventaglio e decoriamo col cioccolato fuso e un abbondante spolverizzata di zucchero a velo.

Alternativa. Possiamo passare la frutta nel miele caldo, fatto prima intiepidire in un padellino e poi farcire le crepes e decorare col cioccolato fuso; oppure possiamo mettere i nostri dadini di pera nel cioccolato fuso e poi farcire le crepes. A voi la scelta.