Crepes senza glutine per ricette dolci e salate senza burro

Oggi vorrei proporvi questa ricetta che ho trovato qui. L’ho provata subito, ne sono rimasta soddisfatta e ho deciso di condividerla con voi. Sono delle crepes preparate con farina senza glutine, ma sono adatte a tutti. Sono molto facili da preparare e possono essere usate sia per preparazioni dolci che salate. Ho apportato alcune modifiche; nelle mie crepes, infatti, non c’e’ burro. Si possono preparare anche in anticipo e farcirle al momento.

Ingredienti per 11 crepes del diametro di 12 cm

100 gr. di farina senza glutine

300 ml. di latte a temperatura ambiente

1 uovo intero grande

1 pizzico di sale

aromi a piacere ( a seconda che saranno dolci o salate)

In una ciotola mettiamo la farina setacciata, il pizzico di sale, formiamo un piccolo cratere al centro e aggiungiamoci l’uovo. Sbattiamo leggermente l’uovo con l’aiuto di una frusta e, man mano, aggiungiamo lentamente il latte, mescolando fino ad ottenere una pastella fluida ne’ troppo liquida ne’ troppo densa. Lasciamola riposare coperta con della pellicola trasparente o un piatto per 30 minuti.

Nel frattempo possiamo preparare eventuali ripieni dolci o salati. Trascorsi i 30 minuti, diamo un ulteriore delicata mescolata al composto e cominciamo a preparare le nostre crepes.

Facciamo riscaldare benissimo, a fiamma media, un padellino antiaderente di circa 12 cm. di diametro. Versiamo un piccolo mestolo di pastella (nel mio caso 45 gr.) al centro del padellino, cerchiamo di distribuirla uniformemente e lasciamo cuocere per un minuto circa, facendo attenzione al calore, che non deve essere troppo alto, ma neanche minimo (ciascuno di noi conosce i propri fornelli e ci regoleremo di conseguenza). Appena la crepes comincia a gonfiarsi leggermente verso il centro vuol dire che e’ il momento di girarla sull’altro lato e lasciarla cuocere per circa 30 secondi. Togliamola e proseguiamo fino ad esaurire la pastella.

Mettiamo le crepes una sopra l’altra; in questo modo si manterranno calde. Non preoccupatevi se le prime due crepes non saranno perfette o vi daranno problemi nello staccarsi; succede se il padellino non raggiunge la temperatura giusta. Ora possiamo gustarle come più ci piace.

pastella crepes senza glutine

 

Precedente Involtini di pizza ripieni di peperoni Successivo Crepes con crema di ricotta alle fragole.Ricetta senza glutine