Crea sito

Crema di liquore di kumquat

I frutti di kumquat sono carnosi, succulenti, profumatissimi e molto dolci. Con essi si possono preparare marmellate, gelatine, creme e liquori. Oggi vorrei proporvi proprio un liquore ricavato dalle bucce di questo frutto. La preparazione della crema di liquore di kumquat è molto semplice e vi richiederà poco tempo. Dopo aver messo in infusione nell’alcool le bucce di kumquat, occorrerà aspettare solo 10 giorni per poter gustare un liquore dal sapore fresco che grazie alla presenza di latte o panna (a seconda dei gusti), acquisterà una consistenza cremosa molto piacevole al palato. E’ ottimo da bere da solo, a fine pasto e per accompagnare dolci o gelati.

Qui troverete la versione tradizionale senza latte né panna.

 

  • Preparazione: 10 Giorni
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 l
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Kumquat 50
  • Alcol puro 1 l

Per lo sciroppo

  • Latte intero o panna fresca 1 e 400 l
  • Zucchero 650 g

Preparazione

  1. Lavate i frutti sotto acqua corrente, tagliateli a metà e svuotateli della polpa (che potrete usare per preparare una squisita marmellata).

    Mettete le bucce in infusione nell’alcool per 10 giorni al buio.

    Dopo 10 giorni preparate lo sciroppo, facendo sciogliere a fiamma dolce lo zucchero nel latte (o nella panna fresca liquida).

    Appena lo zucchero si è completamente sciolto spegnete a fate raffreddare completamente.

    Quando lo sciroppo sarà freddo filtrate l’alcool (non buttate le bucce, perché possono essere caramellate e conservate come aroma per dolci, ecc), aggiungetelo allo sciroppo e mescolate per farli amalgamare completamente.

    Travasate nelle bottiglie, chiudete ermeticamente e conservatelo in frigo se desiderate berlo freddo, altrimenti può essere conservato anche a temperatura ambiente. Osserverete che il latte tende a separarsi dall’alcool, ma è un fenomeno normale. E’ un liquore, infatti, che va agitato bene prima di essere servito.

    Per caramellare le bucce di kumquat: pesatele e aggiungete il 50% di zucchero. Ponete le bucce e lo zucchero in un pentolino, fate sciogliere lo zucchero per una decina di minuti, a fiamma dolce mescolando spesso; spegnete e travasatele in un vasetto sterilizzato. Capovolgete subito e aspettate che si raffreddino. Una volta aperto il vasetto, le bucce si conserveranno a lungo in frigo. Possono essere usate per arricchire gelati e dolci in genere.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2