Bicchierini con crema di caffè e amaretti

La festa del papà si avvicina e, se amate il caffè, oggi vi propongo un’idea facile facile e veloce, oltre che golosissima, per festeggiarla. Si tratta di un dessert al cucchiaio senza cottura, a base di crema di caffè ed amaretti. Bastano pochissimi ingredienti per preparare questi facilissimi e veloci bicchierini mono porzione, ideali per tutte le occasioni speciali e giorni di festa, dessert dell’ultimo minuto per ospiti inattesi; oppure come fine pasto chic e raffinato, buffet dolci. Gli amaretti si sposano perfettamente con il profumo ed il gusto del caffè, creando, inoltre, un gioco di consistenze, cremoso e croccante, molto piacevole al palato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g formaggio spalmabile fresco (anche senza lattosio)
100 g amaretti
2 cucchiai zucchero a velo
3 cucchiai gocce di cioccolato fondente
3 g caffè solubile

Strumenti

6 Tazzine da caffè

Passaggi

Ho utilizzato delle tazzine da caffè (in vetro) da 7 cl; potrete usare tutti i tipi di bicchierini mono porzione che più vi piacciono, tenendo presente che le quantità degli ingredienti si basano sulle dimensioni di quelle tazzine.

In una ciotolina mettiamo il formaggio spalmabile, il caffè solubile in polvere e lo zucchero a velo. Mescoliamo benissimo con una forchetta fino a quando non otterremo un composto liscio; assaggiamo per correggere eventualmente la dolcezza della crema.

Sbricioliamo grossolanamente gli amaretti in una ciotolina e aggiungiamo le gocce di cioccolato fondente.

Ora componiamo il dessert. Sul fondo di ciascun bicchierino poniamo due cucchiaini del mix di amaretti sbriciolati con gocce di cioccolato, due cucchiaini di crema al caffè e concludiamo con il mix di amaretti sbriciolati

Poiché i bicchierini con crema di caffè ed amaretti sono molto veloci da realizzare, consiglio di preparare la crema ed il mix di amaretti sbriciolati e cioccolato in anticipo e assemblarli solo poco prima di servirli, per evitare che gli amaretti divengano troppo morbidi, a causa dell’umidità della crema stessa.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.