Crea sito

Vellutata di cavolfiore viola

La vellutata di cavolfiore viola, è una pietanza che riscalda il cuore e lo stomaco, ideale per le serate fredde invernali, si prepara rapidamente ed è buonissima.

Sponsorizzato da MichienCuisine

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento

Ingredienti

  • 300 gr di cavolfiore viola già pulito
  • Sale rosa dell’Himalaya qb
  • Pepe nero qb
  • 2 cipollotti bianchi + 1/2 cipolla bianca
  • Olio extravergine di oliva qb
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 2 foglie di salvia
  • un rametto di rosmarino
  • 120 gr di stracciatella
  • Erba cipollina per la decorazione qb
  • crostini qb

Strumenti

  • Casseruola (capiente) antiaderente
  • Frullatore a immersione

Preparazione

1 Fare appassire nell’olio i cipollotti e la cipolla tritati.
2 Pulire e sciacquare il cavolfiore e unire al soffritto, aggiungere la salvia, il rosmarino intero, il sale rosa, il pepe e circa un bicchiere di acqua ( l’acqua non deve superare le verdure), coprire e lasciare cuocere per 10 minuti.
3 Eliminare il rosmarino e frullare con il mixer, aggiungere il succo di limone ( e vedrete che il colore cambierà in un istante e diventerà più bello).
4 Servire con la stracciatella al centro, un giro di olio a crudo, l’erba cipollina e crostini.
  1. Il sapore di questa vellutata e molto gradevole, quasi non sembra cavolfiore.

Conservazione

Si conserva max 1 giorno in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.