Crea sito

Torta salata con broccoli e pecorino

La torta salata con broccoli e pecorino, è un rustico che si presta per tante occasioni, come secondo piatto, per un apericena, magari tagliato a piccoli quadrotti, semplice da realizzare e con una pasta brisè fatta in casa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo rotondo antiaderente da 26 cm
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per la brisè

  • 250 gdi farina tipo 1
  • 100 gdi burro freddo
  • 1/2 cucchiainodi lievito istantaneo per salati
  • 2 cucchiaidi grana grattugiato
  • q.b.di acqua
  • 1/2 cucchiainodi sale

Per il ripieno

  • 360 gdi broccolo già pulito
  • 3uova
  • 3 cucchiaidi latte
  • q.b.di sale
  • q.b.di pepe
  • 1 pizzicodi noce moscata
  • 130 gdi pecorino di pienza bianco
  • q.b.di burro per ungere

Strumenti

  • Vaporiera
  • 2 Ciotole (capienti)
  • Stampo di cm 26 rotondo antiaderente

Preparazione

  1. 1) Lavare e pulire il broccolo dalle parti più dure e fare cuocere a vapore per 15 minuti.

  2. 2) Mescolare la farina con il lievito, il grana padano grattugiato e il sale, dopodiché unire il burro freddo a pezzi e se serve pochissima acqua, impastare e formare un panetto che farete riposare in frigorifero coperto per 20 minuti.

  3. 3) Sbattere le uova con il latte, il pepe e sale e la noce moscata.

  4. 4) Ungere lo stampo con poco burro e stendere direttamente con le punta delle dita la brisè, arrivare bene ai bordi e forare con l’aiuto di una forchetta.

  5. 5) Mescolare le cimette di broccolo al composto di uova e versare all’interno della brisè, sistemare le fette di pecorino a raggiera, piegare i bordi verso l’inteno e infornare in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti.

  6. 6) Sfornare e lasciare riposare per pochi minuti e servire.

Conservazione-Note

Si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico per max 1 giorno.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.