Pesto di basilico e pistacchi

Il pesto al basilico e pistacchi è un buon condimento per creare squisiti piatti di pasta, basta sostituire i pinoli con i pistacchi oppure con altra frutta secca come le noci e mandorle, comunque sia è semplice da realizzare serve solo un mixer ad immersione e il gioco è fatto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni6
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Passaggi

Lavare accuratamente e delicatamente le foglie di basilico e tamponare su carta assorbente senza strofinare.

Tritare i pistacchi con un coltello.

Mettere le foglie di basilico nel bicchiere del frullatore, i pistacchi, il pepe e il sale e infine l’olio.

Frullare ad intermittenza per non fare ossidare il basilico dalle lame del mixer, se risulta troppo asciutto aggiungere ancora olio.

Il vostro pesto è pronto per essere utilizzato.

Conservazione

Si può conservare in frigorifero in un contenitore di vetro ermetico per 2-3 giorni e aggiungere ancora l’olio in superficie, oppure si può congelare e così si possono allungare i tempi di conservazione.

Seguimi sui Social

Facebook

Twitter

Pinterest

Instagram

YouTube

Questo blog contiene link sponsorizzati di affiliazione.

Se ti è piaciuta la ricetta vota con le stelle e grazie della visita.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.