Minestra di lenticchie e zucca

La minestra di lenticchie e zucca è un pietanza ricca di sapore e di proprietà benefiche per il nostro organismo, il classico comfort food ideale nelle giornate fredde invernali per coccolarsi a pranzo e per rimanere in gran forma.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

700 g zucca gialla
1 patata (grande)
Mezza cipolla dorata
1 peperoncino piccante (secco)
1 ciuffo prezzemolo
2 pizzichi sale
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
1/2 cucchiaino curcuma in polvere (facoltativo)
Mezzo cucchiaino curcuma in polvere
120 g lenticchie secche (piccole)
100 g ditaloni rigati
1 l brodo vegetale (dado)

Passaggi

Pulire la zucca privandola dei semi e filamenti e togliere la buccia, dopodiché tagliare a cubetti piccoli.

Tagliare anche la patata.

Fare rosolare la cipolla tritata, il peperoncino a spicchi con l’olio.

Unire il prezzemolo tritato e aggiungere la zucca, la patata, la curcuma, il concentrato di pomodoro, il dado sbriciolato e aggiustare di sale.

Versare l’acqua, mescolare e coprire e portare ad ebollizione.

Sciacquare le lenticchie velocemente sotto acqua corrente.

Dopo circa 20 minuti unire le lenticchie e portare a cottura come da confezione.

A questo punto calare la pasta e portare a cottura.

Servire calda.

Conservazione

Si conserva in un contenitore di vetro ermetico in frigorifero e vi assicuro che il giorno dopo è ancora più buona.

Seguimi sui Social

Facebook

Twitter

Pinterest

Instagram

YouTube

Se ti è piaciuta la ricetta vota con le stelle e grazie della visita.

Questo blog contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.