Crea sito

Gnocchi con cozze e rana pescatrice

Gli gnocchi con cozze e rana pescatrice, è un primo piatto di pesce molto saporito, la carne magra di questo pesce detta anche coda di rospo si abbina perfettamente alle cozze e con i pomodorini datterini che sono saporitissimi, diventa un piatto eccezionale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 500 gr di patate a pasta gialla
  • 200 gr di farina
  • 1 uovo
  • Sale qb

Per il sugo

  • 1kg di cozze
  • 300 gr di rana pescatrice già pulita (io ho usato quella surgelata)
  • 22 pomodorini datterini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • 1/2 tazzina di vino bianco
  • Prezzemolo qb
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale qb

Strumenti

  • Casseruola
  • Schiacciapatate
  • Ciotola (capiente)
  • Spatola ( in silicone)
  • Pentola con coperchio capiente
  • Colino a trama fitta
  • Coltello per sfilettare
  • Tegame ampio antiaderente
  • Tarocco in metallo

Preparazione

1) Per gli gnocchi, lessare le patate per 30 minuti, appena pronte schiacciare con lo schiacciapatate ancora calde.
2) Quando saranno completamente fredde, unire l’uovo e il sale.
3) Trasferire su un piano di lavoro leggermente infarinato, aggiungere la farina poca per volta (non è detto che vi servirà tutta) impastare fino a formare un panetto morbido e asciutto.
4) Dividere in 6 porzioni e formare dei filoncini, dai quali ricaverete gli gnocchi con l’aiuto di un tarocco oppure con un coltello.
5) Cospargere con poca farina e dedicatevi al sugo, fare rosolare l’aglio nell’olio con il peperoncino, unire le cozze già pulite per farle aprire su fiamma vivace e coperte per 5 minuti.
6) Appena si aprono, sfumare con il vino e lasciare cuocere ancora pochi minuti.
7) Scolare le cozze dal loro liquido ( non gettare il liquido e filtrare), sfilettare il pesce e tagliare a tocchetti.
8) Versare l’olio nel tegame, aggiungere il peperoncino e l’aglio intero che in seguito toglieremo, i pomodorini tagliati a metà, dopo qualche istante unire la rana pescatrice, fare rosolare e aggiungere le cozze prive delle loro valve, ( lasciare qualche cozza con la valva per la parte finale) metà del prezzemolo tritato, il sale e poco liquido filtrato delle cozze, fare asciugare leggermente il sugo.
9) Tuffare gli gnocchi in acqua bollente, attendere che tornino in superficie e condire con il sugo.
10) Servire con l’altra metà del prezzemolo e le cozze con le valve.

Conservazione-Note

Si consiglia di consumare appena pronti.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.