Crea sito

Frappe all’arancia

Le frappe, bugie, chiacchiere oppure crostoli o semplicemente cenci come si chiamano qui nella mia città, comunque si chiamino sono buonissimi e sono dolcetti fritti che si realizzano per il carnevale, questa versione all’arancia è ancora più golosa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • PorzioniPer 6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

Per questa ricetta ho utilizzato una sfogliatrice manuale a manovella.
  • 250 gdi farina per dolci
  • 70 mldi succo di arancia
  • 1fialetta aroma vaniglia
  • 50 gdi burro
  • 50 gdi zucchero
  • 1uovo
  • 1 ldi olio di semi di girasole per friggere
  • q.b.di zucchero a velo

Strumenti

Per questa ricetta ho utilizzato una sfogliatrice manuale a manovella.
  • Ciotola (capiente)
  • Spatola ( in silicone)
  • Pellicola per alimenti
  • Rotella dentata
  • Wok – antiaderente ampia
  • Sfogliatrice manuale
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. 1) Mescolare la farina con lo zucchero, formare la classica fontana e mettere al centro l’uovo, il burro sciolto precedentemente a bagnomaria e fatto intiepidire, la fialetta aroma vaniglia e infine il succo di arancia.

  2. 2) Mescolare inizialmente con una forchetta e di seguito con la spatola, infine impastare con le mani e formare un panetto liscio che lascerete riposare in frigorifero avvolto nella pellicola per 30 minuti.

  3. 3) Passato il tempo necessario, dividere il panetto in porzioni più piccole.

  4. 4) Passare ogni pezzo nel rullo liscio della sfogliatrice, partendo del n°0 arrivando al n°3.

  5. 5) Formare le frappe con la rotella dentata con la forma che più vi piace e non preoccupatevi se non sono tutte uguali.

  6. 6) Scaldare l’olio e quando immergerete uno stecchino di legno si formano delle bollicine intorno è pronto, friggere le frappe poche per volta e quando iniziano a gonfiarsi si formano le bolle è il momento di voltarli (devono dorare ma non scurire).

  7. 7) Scolare su carta assorbente e lasciare freddare, cospargere con abbondante zucchero a velo.

Conservazione-Note

Si conservano in un contenitore per dolci ermetico per 2 giorni.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.