Crea sito

Crostata di mele e ricotta

Questa buonissima crostata che vi propongo oggi è un dolce sano e goloso, si tratta di una frolla senza zucchero e un ripieno di dolce ricotta e tante mele croccanti e succose del tipo evelina, ma per renderla ancora più golosa ho aggiunto le mandorle, insomma una vera delizia da provare.

Sponsorizzato da MichienCuisine

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioniper uno stampo da 26 cm
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per la frolla

  • 300 gdi farina per dolci
  • 120 gdi burro
  • 2uova
  • 1bustina di vanillina
  • 1 pizzicodi sale
  • Mezzo cucchiainodi lievito per dolci

Per il ripieno

  • 400 gdi ricotta
  • la scorza grattugiata e il succo di un limone
  • 3mele del tipo evelina
  • 100 gdi zucchero
  • 1 pizzicodi cannella
  • 20 gdi burro
  • 2 cucchiaidi zucchero
  • 50 gdi mandorle

Strumenti

  • 1 Robot da cucina
  • 1 Tappetino ( in silicone)
  • 1 Ciotola (capiente)
  • 1 Tritatutto
  • 1 Padella – antiaderente
  • 1 Mattarello
  • 1 Stampo rotondo da 26 cm antiaderente
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. 1 Mettere nel robot la farina, il lievito, il sale e la vanillina, avviare la macchina e aggiungere il burro freddo a pezzi e le uova una alla volta.

  2. 2 Lasciare in funzione fino a che si forma una palla.

  3. 3 Togliere l’impasto dal robot e formare un panetto che lascerete riposare in frigorifero avvolto nella pellicola per 30 minuti.

  4. 4 Tagliare le mele a fette sottili senza togliere la buccia.

  5. 5 Trasferire le fette di mele in una ciotola e irrorare con il succo di limone.

  6. 6 Tritare le mandorle grossolanamente.

  7. 7 Sciogliere il burro nella padella, aggiungere le fette di mela scolate, 2 cucchiai di zucchero e le mandorle tritate, lasciare cuocere per 10 minuti.

  8. 8 Mescolare la ricotta con la scorza di limone, lo zucchero e la cannella.

  9. 9 Stendere la frolla e trasferire nello stampo con l’aiuto del tappetino ( se siete sprovvisti di uno stampo antiaderente, vi consiglio di usare la carta forno).

  10. 10 Fare aderire ai bordi e sistemare il primo strato di mele a raggiera.

  11. 11 Distribuire tutta la crema, livellare e proseguire con l’ultimo strato di mele e piegare i bordi verso l’interno.

  12. 12 Infornare in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

  13. 13 Sfornare e lasciare che si raffreddi completamente, capovolgere con l’aiuto di un piatto da portata e servire.

Conservazione-Note

Si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, prima di servire tenere a temperatura ambiente.

Si può sostituire le mele evelina, con un altro tipo come ad esempio le mele renette.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.