Colomba di Pasqua classica

La colomba è un dolce che fa da protagonista sulla nostra tavola per il giorno della Santa Pasqua, quindi premetto che era da tanto che volevo cimentarmi in questa impresa che sembrava così difficile e che in realtà non lo è per niente e devo dire che mi è venuta davvero buona.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo per colomba 1k
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 500 gr di farina manitoba
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • una presa di sale
  • 150 gr di zucchero
  • la scorza di un’arancia grattugiata
  • la scorza di un limone grattugiata
  • 4 uova
  • 90 gr di burro morbido
  • 100 gr di uvetta
  • 70 gr di canditi misti
  • una tazzina di vin santo
  • Latte qb

Per la glassa

  • 100 gr di zucchero
  • 1 albume d’uovo
  • 50 gr di mandorle dolci per la decorazione
  • Granella di zucchero qb

Strumenti

  • 1 Stampo per colomba di carta da forno
  • Carta forno
  • Planetaria
  • Alluminio se necessario
  • Pellicola per alimenti

Preparazione


  1. 1) Per il lievitino, mescolare 100 g di farina con il lievito sbriciolato e acqua quanto basta per avere una massa appiccicosa, lasciare lievitare per 30 minuti coperto con la pellicola.

  2. 2) Versare la restante farina nella ciotola della planetaria, unire il sale, lo zucchero le due scorze di agrumi grattugiate e mettere in funzione la macchina, aggiungere le uova una alla volta mentre la macchina è in funzione e i primi 50 g di burro morbido poco alla volta.

  3. 3) Impastare per circa 10 minuti, a questo punto unire il lievitino e se necessario qualche cucchiaio di latte ( aggiungere il latte solo se l’impasto risulta troppo duro), continuare ad impastare fino a che gli ingredienti sono ben amalgamati.

  4. 4) Fermare la planetaria e coprire con della pellicola l’impasto e fare lievitare per almeno 1h.

  5. 5) Ammollare l’uvetta nel vin santo per 10 minuti.

  6. 6) Passato il tempo di lievitazione, incorporare all’impasto il restante burro ( 40 g), mettere di nuovo in funzione e quando il burro sarà ben amalgamato unire l’uvetta strizzata e i canditi.

  7. 7) Se l’impasto risulta un poco appiccicoso potete aggiungere altra farina, ma sempre poca alla volta.

  8. 8) Portare l’impasto su di un piano infarinato, dividere in due parti una più grande dell’altra, formare due filoni, il più grande sarà il corpo della colomba, l’altro più piccolo le ali, coprire con la pellicola e fare lievitare fino al suo raddoppio, ( deve arrivare al bordo o quasi) a me sono servite 2h.

  9. 9) Mescolare lo zucchero all’albume e quando la colomba sarà completamente lievitata, distribuire la glassa su tutta la superficie, decorare con le mandorle e la granella di zucchero e infornare i primi 10 minuti a 190° e i restanti 20 minuti a 170° ( ricordare di fare la prova dello stecchino prima di sfornare e se nella cottura dovesse scurirsi troppo la superficie coprire con l’alluminio).

  10. 10) Lasciare freddare completamente capovolta con l’aiuto dei ferri per lo spiedo, trapassandola da una parte all’altra, per sostenerla potete usare dei libri.

Conservazione

La colomba si conserva chiusa in un sacchetto per alimenti per qualche giorno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.