Zuppa di farro e verdure, ricetta povera

Zuppa di farro e verdure, una ricetta povera, facile ed economica! Perfetta da preparare in queste fredde giornate invernali per scaldarsi un po’ e per mangiare sano. Questa zuppa di farro e verdure somiglia quasi ad una vellutata grazie alla sua consistenza! In più è un primo piatto vegano e nutriente. 

Zuppa di farro e verdure, ricetta povera

Zuppa di farro e verdure

INGREDIENTI: (per 2 persone)

  • 200 g di farro
  • 1 litro di acqua o brodo vegetale
  • 1 patata media
  • 1 carota media
  • prezzemolo q.b.
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • mezza confezione di pelati oppure un cucchiaio di concentrato
  • olio extravergine di oliva q.b
  • sale e pepe q.b. 

PROCEDIMENTO: 

  1. Lavare, pulire e mondare tutte le verdure. Tagliandole tutte a piccoli pezzi
  2. In una pentola dai bordi alti fate soffriggere la carota, la patata, la cipolla, il sedano (prezzemolo, salvia o gli odori che preferite) in un filo di olio di oliva. Unite il concentrato o i pomodori, salate, pepate e mescolate lasciando cuocere per qualche minuto, a fiamma moderata
  3. Togliete la pentola dal fuoco e passate le verdure con un passatutto, in un mixer o direttamente con un frullatore ad immersione. Otterrete una crema di verdure che terrete da parte al caldo.
  4. A questo punto riposizionate la pentola sul fuoco senza lavarla! E nello stesso fondo delle verdure fate tostare il farro con lo spicchio d’aglio e un filo d’olio per qualche minuto. Sfumate con il brodo vegetale (o acqua) caldo e mantecare. Continuate la cottura del farro a fiamma dolce aggiungendo un paio di mestoli di brodo per volta, mescolando di tanto in tanto, per il tempo di cottura scritto sulla confezione (quasi 20 minuti).
  5. Quasi a fine cottura unite le verdure passate al farro, mantecate bene e se necessario aggiustate di sale e pepe.
  6. Servite la zuppa di farro e verdure ancora calda magari con una spolverata di formaggio grattugiato e un filo di olio fresco

Alla prossima ricetta! Vi ricordo della mia pagina facebook

Precedente Pan brioche salato all'olio di oliva, ricetta Successivo Torta di carote light, ricetta dolce