Ricetta calzoni fritti perfetti

Ricetta calzoni fritti perfetti morbidi e leggeri! Dopo mille tentativi ecco la ricetta perfetta per realizzare i Panzerotti fritti più buoni che avete mai mangiato! Buonissimi come quelli della rosticceria, questi calzoni sono croccanti, friabili e ben lievitati. Dovete provarli assolutamente!

ricetta calzoni fritti
  • Preparazione: 30 + Lievitazione Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 Pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Farina 0 (o Manitoba)
  • 270 g Farina di semola rimacinata
  • 130 g Acqua (tiepida)
  • 150 g Latte (a temperatura ambiente)
  • 20 g Strutto (o Olio di Oliva)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 10 g Lievito di birra fresco (o 1 bustina secco)
  • 1 cucchiaino Sale

Per il ripieno

  • 400 ml Passata di pomodoro
  • 350 g Scamorza (o Mozzarella)
  • 250 g Prosciutto cotto
  • q.b. Olio di semi (per friggere)
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Origano

Preparazione

  1. calzoni fritti

    Ricetta calzoni fritti perfetti

    Sciogliere nell’acqua leggermente tiepida il sale fino e tenerla da parte. Nel latte invece far sciogliere il lievito di birra fresco con lo zucchero.

    Mescolare le due farine in una ciotola capiente e al centro man mano versare il latte con il il lievito sciolto. Iniziare a impastare man mano con le mani. Quando avete inserito tutto il latte e lo avete ben amalgamato al composto unite lo strutto (o l’olio di oliva) e l’acqua con il sale sciolto. Impastare il tutto con le mani su una spianatoia (o in una planetaria con il gancio a velocità media) sino ad ottenere un panetto morbido ma compatto. Evitate d aggiungere altra farina!

    A questo punto trasferire il panetto in una ciotola e coprire con la pellicola o un panno pulito. Lasciar lievitare sino al raddoppio del suo volume. Ci vorranno circa 3-4 ore. A lievitazione ottenuta, riprendere l’impasto dividerlo in 10 palline circa (dipende dalla dimensione che preferite!). Posizionarle su una teglia o sulla spianatoia, coprire e far lievitare ancora mezz’ora.

    Intanto preparare il ripieno: tagliate a fettine la scamorza (se utilizzate invece la Mozzarella Fior di Latte fatela sgocciolare bene!). Condire la salsa di pomodoro con un pizzico di sale, origano e un filo di olio extravergine di oliva e mescolare. Preparare in una padella dai bordi alti abbondante olio di semi per la frittura.

    Calzoni fritti morbidi

    Stendere su una spianatoia leggermente infarinata se necessario, e dargli con il matterello una forma tonda. Mettere al centro di ogni disco un cucchiaio di salsa al pomodoro e stenderlo avendo cura di non sporcare i bordi! Disporre una fetta di prosciutto cotto e poi le fettine di scamorza. Chiudere su se stesso il calzone creando una mezzaluna e sigillare bene i bordi ripiegandoli verso l’interno e facendo una leggera pressione con la forchetta. Friggere subito i calzoni in olio bollente circa 4 minuti per lato, stando attenti a mantenere una temperatura costante dell’olio e non troppo elevata altrimenti la cottura non sarà uniforme! Scolare i calzoni fritti una volta dorati e cotti con l’aiuto di una schiumarola e posizionarli su un vassoio rivestito da carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Servire i calzoni fritti perfetti ancora caldi.

    Per una versione furba e veloce invece vi consiglio di provare i calzoni fritti senza lievito velocissimi ecco la ricetta super testata!

    Se vi piacciono le mie ricette vi aspetto anche sulla mia pagina facebook e sul profilo instragram

Calzoni fritti Bimby

Per realizzare i Calzoni Fritti Bimby mettere nel boccale il latte con il lievito di birra e lo zucchero sciogliere 37° 2 minuti a velocità 1. Aggiungere le due farine, l’olio o lo strutto e l’acqua con il sale. Impastare 3 minuti velocità Spiga. Trasferire in una ciotola e far lievitare. Continuare come descritto sopra!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.