Polpettone di patate e salmone

Polpettone di patate e salmone ricetta facilissima! Un secondo piatto furbissimo, si perché potete prepararlo in anticipo, senza troppi ingredienti o preparazioni complicate. Una ricetta alla portata di tutti, poche mosse e farete un figurone con i vostri ospiti.

Se amate il salmone non perdetevi la ricetta dei ravioli ricotta e salmone. Eccola qui.

polpettone di patate e salmone
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6-8 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Patate 800 g
  • Salmone affumicato ( ) 250 g
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Scorza di limone 1
  • Farina 1 cucchiaio
  • Pangrattato circa 60 g
  • Uovo 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Polpettone di patate e salmone

    Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua. Controllare la cottura con una forchetta, (ci vorrà circa mezzora ma dipende dalla grandezza delle patate!)

    Quando saranno cotte scolarle, lasciare leggermente intiepidire; sbucciatele con l’aiuto di un coltellino. Schiacciarle poi con uno schiacciapatate o una forchetta, metterle in una ciotola capiente.

    Aggiungere alle patate: il  salmone tagliato a striscioline, la buccia del limone grattugiato, il prezzemolo tritato, il pangrattato e la farina. Salare e pepare. Impastare con le mani sino ad ottenere un panetto morbido ma compatto, e ben amalgamato. (se l’impasto dovesse risultare troppo molliccio aggiungere 1 altro cucchiaio di farina o pangrattato, sino ad ottenere la consistenza giusta. Questo dipende dal tipo di patate utilizzate!)

    Formare un polpettone con l’impasto ottenuto di patate e  salmone e posizionarlo su un foglio di carta forno. Cospargere con 1-2 cucchiai di pangrattato e un filo di olio. Arrotolare il polpettone nella carta da forno e chiudere a caramella, sigillando bene i bordi.

    Infornare e cuocere a 200° per circa 30 minuti. Prima di tagliare a fette e servire il polpettone di patate e salmone lasciarlo riposare e intiepidire leggermente.

    Qualche coniglio: Potete sostituire il salmone affumicato con il filetto di salmone fresco, senza pelle e senza spine, leggermente scottato in padella e unito al composto delle patate. Si può anche spennellare il polpettone di patate e salmone affumicato con un tuorlo sbattuto e poi cospargere il pangrattato. E per ottenere una crosta croccante apri la carta da forno gli ultimi 10 minuti di cottura.

    Se vi piacciono le mie ricette vi aspetto anche sulla mia pagina facebook e sul profilo instragram.

Precedente Polpettone in crosta Successivo Crespelle ai funghi e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.