Frittelle di pasta cresciuta

Frittelle di pasta cresciuta croccanti fuori e morbidissime dentro! Ripiene con würstel poi sono ancora più golose. Una ricetta facilissima, l’impasto è molto semplice da fare sia a mano che con il Bimby. Queste frittelle di pasta cresciuta sono tipiche della cucina campana e in generale del Sud Italia, esistono tantissime versioni, semplici, o ripassate nello zucchero semolato o con acciughe o baccalà! Insomma queste zeppole salate fritte sono davvero irresistibili!

frittelle di pasta cresciuta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 0
  • 250 gacqua (a temperatura ambiente)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainosale fino
  • q.b.olio di semi (per friggere)
  • 4wurstel

Preparazione Frittelle di pasta cresciuta

  1. Per realizzare delle ottime frittelle di pasta cresciuta iniziate a preparare l’impasto: mettete in una ciotola l’acqua con il lievito e mescolate per farlo sciogliere, unite la farina, continuando a mescolare con un cucchiaio. Mettete il sale solo in ultimo e mescolate ancora fino ad otterrete un impasto morbido ed omogeneo.

    Coprite la ciotola con il coperchio o con la pellicola e lasciatelo lievitare lontano da correnti d’aria o nel forno spento. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume e sarà pieno di bollicine, è pronto. All’incirca ci vorranno un paio d’ore.

  2. Tagliate i würstel a pezzetti e teneteli da parte. Potete anche non farcire le zeppole o scegliere un altro ripieno come ad esempio le acciughe.

    In un pentolino dai bordi alti mettete l’olio di semi e portatelo a temperatura. Quando sarà pronto, prendete un cucchiaio e prelevate un pò d’impasto poggiate al centro un pezzettino di würstel e aggiungete sopra un altro po’ di impasto.

    Fate scivolare con il dito l’impasto dal cucchiaio nell’olio. Bagnate il cucchiaio nell’olio e prendete dell’altro impasto e procedete come appena fatto sino a terminare l’impasto.

  3. frittelle di pasta cresciuta

    Friggete poche frittelle per volta per non farle attaccare tra loro. Il tempo di cottura è di un paio di minuti, appena diventano dorate e belle gonfie sono pronte. In caso, dovessero scurirsi troppo e in pochissimo tempo, abbassate la temperatura dell’olio altrimenti restano crude all’interno.

    Scolatele su carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso, cospargete con un pizzico di sale fino e gustate queste frittelle di pasta cresciuta.

    Se volete continuare a seguire le mie ricette vi aspetto anche su Facebook e su Instagram!

    Per tornare alla Home

Frittelle di pasta cresciuta con BIMBY:

  1. Mettere nel boccale l’acqua e il lievito e sciogliere a 37° per 1 minuto velocità 1. Aggiungere la farina e il sale e impastare a velocità spiga per 3 minuti.

    L’impasto ottenuto sarà molto morbido versatelo dentro una ciotola, coprite e lasciate lievitare sino al raddoppio. Create le frittelle come indicato sopra.

Qualche consiglio:

– Per una versione più veloce potete sminuzzare i würstel direttamente nell’impasto, e mischiare con il cucchiaio prima di friggerle.

-Potete utilizzare anche la farina manitoba o per metà e l’altra metà farina 0. Per questa ricetta va benissimo anche la farina di tipo 1.

– Potete sostituire il lievito di birra con 5 grammi di lievito secco.

– Se volete utilizzare ancora meno lievito dovrete aumentare i tempi di lievitazione.

– Provate le frittelle di pasta fritta sono buonissime anche senza ripieno!

POTREBBE INTERESSARTI:

Pasta fritta (i fucuciedd del vallo di diano)

Bomboloni salati ripieni

Stuzzichini ai würstel

Panini ripieni morbidissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.