Le ricette facili di Mescolabene

"La ricchezza della semplicità"

Couscous freddo con tonno, piselli e pomodorini ☀️

📝Questa devo proprio raccontervela.

Il mio primo couscous l’ho mangiato all’età di 12 anni in un aereo diretto a Melbourne, seduta tra mia sorella e mio padre. Mia madre era stata mandata su un altro volto per delle problematiche che magari un giorno vi racconterò perché fa troppo ridere (adesso, perché in quel momento piangevamo).

Comunque, nel momento di uno dei pasti serviti, mio padre riesce a captare fra le varie proposte i termini LASAGNA e COUSCOUS. Il secondo lo incuriosisce  per il nome e insiste per ordinarlo. Arrivano i vassoi e, dopo aver capito che il couscous era con la carne di pecora e non aveva  aspetto e odore molto invitanti, lo passa in automatico a me. Morale della favola? La lasagna era nettamente peggiore.

Grazie papà. ❤️

Andiamo al piatto di oggi 👇

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Passaggi

Ho saltato in padella gli i piselli insieme ad uno spicchio d’aglio, sale, pepe e pochissimo olio.

Li ho fatti poi raffreddare e nel frattempo ho fatto rinvenire il couscous.

*io ne calcolo circa 100 gr a persona da secco*

L’ ho sgranato bene con un goccio d’olio. Una volta freddato ho unito in una ciotola  piselli, couscous, pomodorini piccadilly tagliati in 4 parti e del tonno al naturale. Basilico fresco, scorza di limone e un cucchiaio di olio a crudo. Ho mescolato bene e impiattato.

Si può preparare in largo anticipo e conservare in un contenitore a chiusura ermetica in frigo. Ideale da portare al mare 🌊 o a lavoro per una pausa pranzo fresca e sana!

/ 5
Grazie per aver votato!

Involtini di pollo al pistacchio

Gli involtini di pollo panati sono un secondo che propongo spesso, soprattutto quando ho ospiti.

Si preparano in anticipo e si conservano in frigo. Basta poi infornarli e accompagnarli ad un contorno ottenendo così un secondo sfizioso.

Si possono farcire in mille modi.. oggi te li propongo con un cuore cremoso e saporito per veri #pistacchiolover.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 involtini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

✅️Ti occorreranno:

-delle fettine di petto pollo ben battute (devono essere belle sottili)

– della robiola

– del pesto di pistacchi neutro

– foglie di basilico fresco

– scorza di limone

– olio extravergine d’oliva

– sale

– pepe

– farina di mais e pangrattato per la panatura

Passaggi

( le dosi variano in base a quanti involtini farete. Io ne ho fatti sei e ho utilizzato un cubotto di robiola e 100 gr circa di pesto di pistacchi )

In una ciotolina ho preparato la farcia. Ho unito al pesto di pistacchi della robiola. Ho grattugiato un po’ di limone e ho mescolato bene.

A parte ho salato e pepato le fettine di pollo, massaggiandole bene e ungendole con olio extravergine d’oliva.

Una volta pronte le ho distese su di un piano e ho riposto al centro di ogni fetta il composto al pistacchio. Ho spalmato bene con l’aiuto di un cucchiaio e poi ho inserito del basilico spezzettato grossolanamente. Ho arrotolato e richiuso con uno stuzzicadenti.

Io non li passo nell’uovo ma direttamente nella panatura.  Tu puoi fare il classico passaggio delle cotolette.

Ho mischiato della farina di mais a del pangrattato. Ho panato gli involtini e li ho disposti stretti stretti su di una pirofila precedentemente unta.

Ho finito con un giro d’olio sulla superficie degli involtini e infornarnato a 200 gr.

Ultimi 5 minuti di grill.

In totale sono rimasti in forno 30 minuti, ma state attenti che non secchino troppo.

☀️Io ho beccato la cottura perfetta. La carne è rimasta tenera e il ripieno bello cremoso. La crosticina esterna poi.. da rifare senz’altro!

/ 5
Grazie per aver votato!

Tagliolini all’uovo con pesto basilico, pomodori secchi e pane croccante

🌱Qualcuno ha detto basilico?

Probabilmente io.

Io mangerei basilico con basilico in salsa di basilico e non ne avrei comunque abbastanza.

☀️Sta crescendo, profuma ed è il momento del primo pesto della stagione estiva!

Per inaugurarlo ho pensato di condirci, non una pasta qualsiasi, bensì i tagliolini all’uovo di @saporiantichi

Sono uno spettacolo. Tengono bene la cottura e adoro il fatto che la pasta non sia tirata troppo sottile.

Vi racconto come li ho preparati.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

200 gr di tagliolini all’uovo

8 cucchiai di pesto di basilico fresco 🌱

4 pomodori secchi

Una fetta di pane privata della parte esterna

Olio extravergine di oliva

Sale q.b.

Passaggi

✅️Ho raccolto, lavato e asciugato bene le mie foglie di basilico. Le ho poi frullate ( lo so, andrebbe pestato, devo attrezzarmi ) insieme a generoso olio extravergine d’oliva, sale, parmigiano, una manciata di pinoli e uno spicchio d’aglio privato del germe interno. Potete togliere l’aglio se non vi piace. Io frullo fino ad ottenere un pesto liscio e cremoso.. lo preferisco così.

A parte, in un filo d’olio, ho tostato della mollica  di pane integrale tagliata a cubetti piccoli. Ho tritato anche qualche pomodoro secco.

Una volta pronta la pasta l’ho unita al pesto in una ciotola. Ho mescolato bene e impiattato. Ho guarnito con il pane croccante, i pomodori secchi e una fogliolina di basilico fresco. Ogni forchettata una forchettata di felicità. ☀️

Se vuoi ricreare il piatto puoi acquistare questi artigianali e fantastici tagliolini qui 👉🏻 https://www.saporiantichisrl.com//it/

🌱*per evitare che il basilico si scurisca frullandolo.. tieni il frullatore in frigo prima di preparare il pesto oppure aggiungi un paio di cubetti di ghiaccio e frullali insieme agli altri ingredienti*🌱

/ 5
Grazie per aver votato!

Lasagna all’ortolana🍆🫑

Questa Domenica ho preparato un primo buonissimo da portare a casa dei miei.

Sono un’amante delle cose a strati.

Strati filanti di mozzarella, cremosi di besciamella, con una crosticina finale in superficie.

Che siano le classiche lasagne, degli sformati, parmigiane..non fa differenza. Io mi ci tuffo dentro.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

1 melanzana lunga viola

3 zucchine

1 peperone rosso

100 gr di prosciutto cotto

Besciamella

Parmigiano grattugiato

Basilico fresco

2 Mozzarelle fiordilatte

Olio extravergine di oliva

Uno spicchio d’aglio

Sale q.b.

Pepe q.b.

Passaggi

ho tagliato a pezzetti melanzane, zucchine e peperoni. Li ho fatti stufare in pentola con un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, sale , pepe e mezzo bicchiere di acqua calda. Ho coperto e lasciato andare fino a quando non sono diventate morbide. Un consiglio è quello di lasciare un po’ di liquido.. aiuterà a rendere la pasta in forno meno secca e lasciarla più umida e morbida. Una volta pronte le ho unite alla besciamella  e ho iniziato a comporre il mio sformato. Sul fondo di una teglia ho versato un mestolo delle mie verdure “besciamellose”. Ho adagiato le sfoglie di pasta fresca all’uovo. Ho coperto con altre verdure, prosciutto cotto, mozzarella, parmigiano e basilico spezzettato. Ho continuato così per altri 3 strati. Ho infornato poi a 200 gradi per circa 30 minuti. Ultimi 5 minuti grill per fare una crosticina. *ogni forno è a sè, quindi temperatura e tempi di cottura potrebbero variare* Semplice, buona e filante. È stata un successone.. e quando ciò che cucino rende felici chi amo significa tutto per me! 🤍

Ottima da mangiare a temperatura ambiente😋

/ 5
Grazie per aver votato!

Palline cocco e cacao 🥥🍫

⬇️Senza cottura e con soli 4 ingredienti!⬇️

Sono quei dolcetti favolosi che si preparano in 5 minuti e vanno via altrettanto velocemente.

Il giorno dopo, dopo aver trascorso tante ore in frigo, sono ancora più buoni.

❓️tu ce la faresti a resistere e non mangiarli prima?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni12 palline
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

60 gr di farina di cocco🥥

30 gr di cacao amaro🍫

40 gr di zucchero semolato o di canna

50 ml del latte che preferisci (da inserire poco per volta)🥛

Passaggi

In una ciotola versa il cacao, lo zucchero e dai una prima mescolata. Inserisci poi il cocco e mescola ancora. Versa il latte poco per volta fino a quando non otterrai un composto umido ma lavorabile con le mani. Crea le palline e rotolale nel cocco oppure nel cacao!

Riponile in frigo e, una volta fredde e ben compattate, servile!

Dei dolcetti personalizzabili e adattabili a tutti. Più facili e buoni di così non si può!

Prima di rotolare le palline nel cocco lasciale raffreddare per un po’ in frigo!

/ 5
Grazie per aver votato!

Struncatura con ragù di mare 🌊

❓️🍝 Ragù di carne, vegetariano o di pesce? Quale preferisci?

Io oggi te ne propongo uno di mare 🌊 e per renderlo ancora più speciale ho deciso di sposarlo con la Struncatura di @valledelcrati.

La prima volta che ho utilizzato questa pasta tipica calabrese è stata in chiave del tutto tradizionale.

Se ti sei perso la ricetta puoi trovarla qui 👉🏻 https://blog.giallozafferano.it/mescolabene/ricetta-struncatura-alla-calabrese/

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 gr di Struncatura calabrese

Mix di vongole, cozze, gamberetti, totani e calamari

Dei pomodorini

Basilico fresco

Olio extravergine di oliva

1 spicchio d’aglio

mezzo peperoncino 🌶 fresco

Pepe q.b.

Mezzo bicchiere di vino bianco

Sale q.b.

Passaggi

Ho versato un filo d’olio in una padella. Ho aggiunto mezzo spicchio d’ aglio tritato e peperoncino fresco a piacere.

Una volta scaldati ho inserito il mio mix di mare ( anelli di totano, tentacoli di calamaro, cozze, vongole sgusciate e gamberetti già puliti e sgusciati ). Ho salato, pepato e sfumato con vino bianco. Una volta evaporato l’alcol ho spento e trasferito il pesce su di un tagliere. Ho sminuzzato con un coltello fino ad ottenere un ragù. Ho riportato il tutto in padella e lasciato cuocere ancora un po’ insieme a qualche pomodorino.

Una volta al dente, ho scolato la pasta direttamente in padella e risottata per un paio di minuti aggiungendo un mestolo di acqua di cottura. Ho terminato con qualche foglia di basilico spezzettata e un altro filo d’olio extravergine d’oliva. Ho impiattato e amato tutto di questo piatto. 

Per acquistare la Struncatura e replicare queso piatto vai qui 👉🏻 http://www.valledelcrati.it 

Buona giornata!

/ 5
Grazie per aver votato!

Bastoncini di zucchine 😋

Partendo dal presupposto che per me “come le fai fai” sono sempre buone.. ma così?

Così sono davvero “una tira l’altra”.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Passaggi

Ho tagliato le zucchine ricavando dei bastoncini. Li ho conditi con olio extravergine d’oliva, sale, pepe, curry e un cucchiaio di parmigiano. Ho mescolato bene e a parte ho preparato una delle mie panature preferite: farina di mais, pangrattato e semi di sesamo. Ho passato i bastoncini nella panatura e li ho poi disposti su di una teglia rivestita di carta da forno e unta appena con olio extravergine d’oliva. Altro giro d’olio sulla superficie delle zucchine e ho infornato a 200 gradi per circa 25 minuti, rigirandole a metà cottura. Sono pronte quando sono belle dorate e croccanti.

Io le accompagnate con una salsa allo yogurt. Ma vanno benissimo tutte quelle che preferite!

La cosa bella è che sia la panatura che le spezie possono variare a seconda dei gusti!

Per la salsa allo Yogurt 🥛

Ho utilizzato un vasetto di yogurt bianco magro. L’ho condito con un pizzico di sale, pepe, un goccio d’olio extravergine d’oliva e un po’ di scorza di limone 🍋 grattugiata.

Si sposano bene con ogni tipo di salsa!

Sono ottime mangiate fredde o fatte rinvenire in forno per qualche minuto prima di servirle!

/ 5
Grazie per aver votato!

Insalata di riso integrale super colorata 🥗

L’insalata di riso.. un classico della stagione calda. Pratica da portarsi dietro e veloce da preparare.

Soprattutto ideale per sbizzarrirsi con gli ingredienti da inserire.

Oggi te la propongo in una versione completamente veg. Ricca di gusto, sana e gustosa!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 gr di riso integrale

Fagiolini

1 pomodoro di dimensioni medie

Qualche foglia di basilico

Fagioli rossi ( io ho utilizzato quelli del barattolo )

Un filo d’olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

Mezzo spicchio d’aglio

Scorza di 🍋 e granella di nocciole per guarnire

Passaggi

Ho bollito il riso integrale in abbondante acqua salata. L’ho scolato e lasciato raffreddare.

In un’altra pentola ho sbollentato per qualche minuto i fagiolini. Una volta pronti ho scolato anche loro e li ho fatti raffreddare.

A questo punto li ho sminuzzati e messi in una ciotola insieme ad un pomodoro tagliato a tocchetti e  qualche fagiolo rosso. Ho tritato mezzo spicchio d’aglio e un pò di basilico e li ho aggiunti. Ho poi versato un filo d’olio, un pizzico di sale e ho mescolato bene.

Ho unito questo condimento al riso. Ho impiattato guarnendo con scorza di limone e granella di nocciole.

Un filo d’olio a crudo e buon pranzetto!

Conservalo in un contenitore a chiusura ermetica e riponila in frigo. Il giorno dopo è ancora più buona!

/ 5
Grazie per aver votato!

Cookies al burro d’arachidi 🥜🍪

❓️ ti piace il burro d’arachidi? Lo utilizzi spesso?

Io finalmente mi sono decisa a comprarlo.

Ammetto che non mi fa impazzire ma, dopo averlo utilizzato per creare dei biscotti mi sono data il cinque da sola.

Facili, friabili e con un sapore deciso di arachidi e frutta secca. Se siete degli amanti di queste cose salvate la ricetta ASSOLUTAMENTE!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico

Ingredienti

200 gr di burro d’arachidi neutro

140 gr di farina 00

100 gr di zucchero di canna

20 gr di granella di nocciole

1 uovo medio

30 ml di olio di semi di girasole

1 pizzico di sale

Strumenti

munisciti di ciotola e 👐

Passaggi

In una ciotola versiamo il burro d’arachidi. Inseriamo l’uovo, l’olio, lo zucchero, la granella di mandorle e un pizzico di sale. Mescoliamo bene il tutto e in ultimo incorporiamo la farina. ( poco per volta per regolarci con la consistenza dell’impasto ) Creiamo un panetto lavorabile con le mani. A questo punto diamo la forma ai nostri biscotti. Io ho creato delle palline che ho poi schiacciato con una forchetta per dare anche un effetto rigato! Una volta sistemati sulla teglia inforniamo a 180 gr per circa 15/20 minuti. Si sciolgono in bocca e profumano tantissimo!

/ 5
Grazie per aver votato!

Focaccine cacio e pepe 🧀

❓️ A voi piace il formaggio? Per me fresco, stagionato, erborinato, come vi pare… lo adoro. Quando ero piccola rincorrevo spesso mia sorella con un pezzo di 🧀 in mano perché lei non lo sopportava proprio. Ero un dispetto vivente, si. Questo però non c’entra niente con la ricetta di oggi. Oggi si parla di Focaccine cacio e pepe saporite, leggere come nuvole e profumate(se vi piace il formaggio). Ottime da mangiare così o da accompagnare a salumi e sott’oli. Per me fareste un figurone con un aperitivo del genere!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 focaccine
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 gr di farina 00

50 gr di formaggio grattugiato (parmigiano, pecorino o entrambi )

Un cucchiaino abbondante di pepe nero macinato

Mezzo cucchiaino di sale ( teniamoci bassi perché il formaggio è già bello saporito )

Una bustina di lievito istantaneo per torte salate

20 ml di olio di oliva

Acqua poco per volta (quanta ne prende l’impasto )

Io ho utilizzato semi di sesamo e scaglie di sale per guarnire

Passaggi

In una ciotola versiamo la farina, il pepe, il formaggio, il sale e il lievito. Misceliamo il tutto con una forchetta. Versiamo a poco a poco l’acqua e impastiamo. Versiamo l’olio e via con le mani. Creiamo un panetto.

Spostiamoci sul piano di lavoro e iniziamo a stenderlo con un mattarello.

Una volta steso l’impasto ricaviamo dei dischi con l’aiuto di un bicchiere o di un coppapasta. Sistemiamoli su due teglie rivestite di carta forno. Spennelliamo appena la superficie di ogni focaccina con un’emulsione di acqua e olio. Guarniamo con semi di sesamo, scaglie di sale o ciò che preferiamo. Inforniamo a 200 gradi per circa 15/20 minuti, fino a quando non saranno belle dorate. Risulteranno saporite, speziate e leggere leggere. Noi le abbiamo divorate! Unico consiglio.. attenti al sale.

/ 5
Grazie per aver votato!