Gli gnocchi al cucchiaio alla zucca e salvia sono un delizioso primo piatto dai sapori autunnali. Gli gnocchi al cucchiaio si differenziano da quelli ad impasto tradizionale perchè hanno meno farina e valorizzano il sapore degli ingredienti principali, in questo caso la zucca.

Gli gnocchi al cucchiaio sono oltretutto facili e veloci da preparare, non c’è nemmeno bisogno di sporcarsi le mani perchè l’impasto viene fatto con una semplice forchetta e lasciato morbido, per poi essere gettato in acqua a cucchiaiate come le frittelle.

Il risultato sono dei gnocchi dalla forma più irregolare e rustica, molto più morbidi e che sicuramente non rischiano mai di risultare “stopposi”. Sono perfetti in questo caso per valorizzare il buon sapore caratteristico della zucca.

Gnocchi al cucchiaio alla zucca e salvia

gnocchi al cucchiaio alla zucca e salvia

Ricetta gnocchi al cucchiaio alla zucca e salvia, gnocchi con zucca e salvia

Vino in abbinamento: Riesling della Mosella (piatto di buona struttura, buona grassezza e untuosità. Buona aromaticità e discreta persistenza. Il vino in abbinamento deve essere strutturato, di corpo, intenso, leggermente aromatico e con delle buone durezze: acidità e sapidità. Qualche bollicina non guasterebbe)

Ingredienti per 4 persone

– 300 g di zucca (peso senza buccia, consiglio la zucca Mantovana);

– una patata;

– 4 cucchiai di farina

– 1 uovo;

– qualche fogliolina di salvia;

– un pizzico di noce moscata;

– un pizzico di cannella;

– sale e pepe q.b.;

Per il condimento:

– una noce di burro;

.- una fettina di gorgonzola

Cuocere la zucca al forno a 220 gradi fino a quando si è ammorbidita. Dopodiché, eliminare la buccia e schiacciarla finemente con una forchetta (o uno schiacciapatate) e lasciare raffreddare

Nel frattempo lessare la patata, eliminare la buccia, schiacciare finemente e lasciare raffreddare.

Quando la zucca e la patata si sono completamente raffreddate unire in una ciotola con l’uovo, il sale, la salvia finemente tritata, la cannella, e la noce moscata. Amalgamare bene e aggiungere quindi la farina un cucchiaio alla volta.

Nota importante: la quantità della farina può variare a seconda di quanta acqua contengono la zucca e la patata. Il risultato deve essere un composto denso e omogeneo, della consistenza di un impasto per polpette. Regolare con sale e pepe.

Portare dell’acqua a bollore in una pentola, e utilizzando un cucchiaino da tè, tuffare l’impasto a piccole cucchiaiate nell’acqua, staccandolo con un dito. Gli gnocchi sono pronti quando tornano a galla.

Consiglio di fare una prova di consistenza con i primi gnocchi: se quando vengono a galla risultano ancora troppo morbidi, aggiungere all’impasto un altro po’ di farina.

Nel frattempo, scaldare in una padella il burro e sciogliervi il gorgonzola. Saltare gli gnocchi sgocciolati nel sughetto per qualche minuto e servire.

Dliziosi questi gnocchi al cucchiaio alla zucca e salvia, vero? 🙂

Le ricette di Melybea

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.